Occupazione della Regione: la Digos denuncia 31 disoccupati dei “Banchi Nuovi”

142

La Digos, a conclusione dell’attività d’indagine avviata a seguito dell’occupazione, in data 8 ottobre ultimo scorso degli uffici dell’Assessorato Regionale alle Politiche Sociali ubicati in Via Marina, ha denunciato in stato di libertà, 31 disoccupati aderenti al movimento denominato “Banchi Nuovi”, resisi responsabili di invasione di edificio e di interruzione di pubblico servizio. I denunciati, dopo essersi concentrati in Piazza del Gesù avevano raggiunto la sede dell’Assessorato, improvvisando un’estemporanea protesta culminata nell’occupazione degli uffici regionali mentre era in corso la prevista riunione della Giunta Regionale della Campania, avente all’ordine del giorno la presentazione del Piano Straordinario per il Lavoro.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta