Nuovo PSI. “Per un regionalismo spinto fino ai limiti del federalismo”.

182

Venerdì 5 novembre 2010 alle ore 16,00 presso la Sala Italia della Mostra d’Oltremare

Organizzato dal Circolo Filippo Turati e dall’ Associazione Amici della Fondazione Craxi ,

 il Nuovo PSI terrà l’incontro,inspirato ad una lungimirante frase del 1990 di Bettino Craxi,:

“Per un regionalismo spinto fino ai limiti del federalismo”.

Interverranno :

Daniele Capezzone,Stefania Craxi ,Gianni De Michelis ,

i docenti universitari Fabrizio Amatucci e Gerardo Ragone

ed il Presidente della Regione Campania Stefano Caldoro

Introduzione dell’Avv.Guido Marone segretario del Circolo Turati,think tank di cultura e tradizione socialista-liberale, modera il giornalista Ermanno Corsi.

L’iniziativa è la prima delle tre manifestazioni nazionali che il Nuovo PSI ha programmato.

Le altre due sono in programma ad Aulla il 4 dicembre su “Welfare e Sanità” ed a Roma il 18 dicembre su “Le prospettive dei socialisti nel terzo millennio”.

“Il federalismo- per Guido Marone -non è da considerarsi come un assioma,ma uno strumento di cui vanno indicate e discusse le modalità applicative,avendo ben presente che lo sviluppo del Mezzogiorno è il requisito indispensabile per la riuscita di qualsiasi modello federalista”.

Lascia una risposta