San Giorgio a Cremano, Natività Vesuviana 2010, al via una manifestazione di interessi

198

Mimmo Giorgiano

San Giorgio a Cremano–

 Una manifestazione di interessi aperta a tutti i soggetti pubblici e privati per comporre il cartellone di manifestazioni natalizie “Natività Vesuviana 2010”. E l’importante iniziativa approvata negli scorsi dalla Giunta Comunale guidata dal sindaco Mimmo Giorgiano, al fine di garantire la massima trasparenza e la più ampia partecipazione degli attori territoriali.

“Abbiamo ritenuto prioritario – spiega Giorgiano – costruire un programma cittadino unitario di eventi,  articolato per differenti categorie e target di destinatari, che possa favorire la piena espressione alla domanda di sviluppo della collettività locale, applicando i principi di concertazione e partenariato. Il filo conduttore della programmazione comunale in materia di eventi sarà costituito da alcuni percorsi tematici che, nel prevedere più manifestazioni tra la fine di dicembre e l’inizio di gennaio, interesseranno tutto il territorio comunale.”

“Il programma Natività Vesuviana 2010 – spiega il vicesindaco ed assessore alla valorizzazione delle ville vesuviane – avrà come temi dominanti la valorizzazione delle ville vesuviane di San Giorgio a Cremano, il sostegno allo sviluppo economico della città;  Natale come evento aggregativo, di solidarietà sociale, di valorizzazione delle tradizioni religiose popolari e come festa dei bambini e delle bambine.”

Potranno essere presentati progetti comprendenti manifestazioni canore e coreutiche, spettacoli teatrali, proiezioni di filmati, mostre d’arte e artigianato, reading letterari, attività di animazione del territorio rivolte a specifici target di soggetti deboli (anziani soli, minori, ecc.), azioni di promozione dei prodotti enogastronomici tipici del territorio, manifestazioni sportive. Tutte le manifestazioni dovranno tenersi sul territorio della città di San Giorgio a Cremano, in strutture di proprietà dell’Amministrazione Comunale, che metterà a disposizione gli spazi di villa Bruno e villa Vannucchi, o di privati. Tutte le manifestazioni saranno ad ingresso gratuito per la cittadinanza, fino all’esaurimento dei posti disponibili.

Gli eventi costituenti il cartellone denominato “Natività Vesuviana 2010 – Una terra che produce bellezza” troveranno copertura finanziaria sul bilancio della Città di San Giorgio a Cremano. Possono inviare proposte progettuali soggetti pubblici e privati, che dovranno far pervenire al protocollo Generale del Comune, entro e non oltre le ore 12.00 del 25 novembre 2010, una nota indirizzata al Ufficio del Sindaco con la documentazione richiesta nel bando, disponibile su www.e-cremano.it

Tutte le richieste, in uno con le relative schede progettuali, pervenute nei termini previsti e secondo le modalità indicate al paragrafo precedente, saranno sottoposte al discrezionale ed insindacabile giudizio di merito da parte della Giunta Comunale che individuerà, con proprio provvedimento, quelle meritevoli di essere inserite nel programma “Natività Vesuviana”.

Saranno valutate con particolare attenzione: iniziative promozionali a contenuto specifico finalizzate allo sviluppo turistico della Città di San Giorgio a Cremano in termini di incoming, con incidenza adeguata sul territorio e di significativo interesse turistico, finalizzate alla valorizzazione delle tipicità locali, nell’ottica di permanenti circuiti tematici; iniziative che rafforzino la conoscenza dell’attrattività della Città di San Giorgio a Cremano nel suo complesso sul mercato turistico, attraverso la valorizzazione delle peculiarità e degli elementi di attrattiva presenti sul territorio; radicamento storico e territoriale delle manifestazioni, valenza delle stesse a promuovere e valorizzare il patrimonio culturale di riferimento, nonché connotazione delle stesse quali elementi identificativi del territorio interessato.

Share

Lascia una risposta