“Territori sociali del crimine e ruolo del sociologo professionista in ambito criminologico”

Giovedì 11 Novembre 2010, alle ore 9.00, all’Aula Magna della Facoltà di Sociologia (Vico Monte della Pietà, 1 adiacenze Piazzetta Nilo – Napoli), l’ANS (Associazione Nazionale Sociologi) in collaborazione con l’Università Federico II

ha organizzato una giornata di studio sul tema: “Territori sociali del crimine e ruolo del sociologo professionista in ambito criminologico”.

I lavori saranno strutturati in due sessioni.

Al mattino: interventi di professionisti e operatori del settore moderati da Maurizio Vitiello. Tra gli altri, prenderanno la parola: Amato Lamberti (Università Federico II), Lucio De Liguori (Referente ANS Napoli), Franco Lista (architetto), Andrea Starace (avvocato e docente Federico II), Daniela Nugnes (consigliere regionale).

Al pomeriggio avrà luogo una tavola rotonda sul tema: “La professione del sociologo in ambito criminologico”. Vi prenderanno parte, tra gli altri: Maurizio Cerino (giornalista de Il Mattino), Alberto De Vita (Università Parthenope), Gaetano Amato (attore, scrittore), Laura Angiulli (regista), Pietro Zocconali (Presidente Nazionale ANS). Modera Nando Romeo.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteIl SUD aiuta il NORD, raccolta fondi da Napoli per il Veneto
SuccessivoPompei, incontro dibattito sull’emergenza rifiuti: “Non calpestate il nostro diritto alla salute”
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.