Maltempo. Amendolara: salveremo il territorio e gli agricoltori

135

L’assessore regionale all’Agricoltura, Vito Amendolara, ha effettuato un sopralluogo in numerose zone della Campania, in particolare del salernitano, per valutare personalmente i danni  causati ai territori rurali e alle zone agricole dal maltempo che da tre giorni non dà tregua alla regione.

L’amministrazione regionale – annuncia Amendolara – sta predisponendo  misure immediate per le aziende in difficoltà che hanno riportato danni a causa di eventi atmosferici eccezionali. Le risorse a disposizione ammontano a circa 5 milioni di euro da utilizzare  per le infrastrutture e per la perdita di bestiame. Nella provincia di Salerno – continua l’assessore – la situazione più grave. Circa mille gli animali da allevamento morti e dispersi, 25 le aziende zootecniche evacuate e 4.500 gli ettari allagati. Anche a Benevento – sottolinea –  si sono registrati disastri, in particolare nell’area del Fortore e dell’Alto Sannio, dove sono stati danneggiate le infrastrutture rurali e le aree coltivate. L’obiettivo è quello di non far perdere competitività agli agricoltori, aiutandoli a ripristinare il potenziale produttivo agricolo e zootecnico nonché le infrastrutture rurali danneggiate. Per questo – conclude – l’accesso ai finanziamenti avverrà attraverso la procedura dello sportell , più rapida e snella”.

L’assessore Amendolara ha partecipato anche all’incontro  che si è svolto nell’aeroporto di Pontecagnano con il commissario Bertolaso, al quale ha sottoposto la necessità di “dichiarare lo stato di calamità naturale, condizione imprescindibile per ottenere i finanziamenti”.

L’assessore  ha chiesto, inoltre, risorse aggiuntive per quelle colture che non rientrano nella  Misura 126 del Psr 2007/2013 della Regione Campania

Share

Lascia una risposta