Terzigno, Auriccio; “Siamo tutti sulla stessa barca”

164

Si è appena concluso il consiglio comunale al Comune di Terzigno. In presenza di circa un centinaio di cittadini e diciassette consiglieri comunali, il verdetto è stato un’ordinanza firmata del sindaco Domenico Auricchio, che vieta lo sversamento in Cava SARI dei diciotto comuni della zona rossa (Torre del Greco, Portici, Ercolano, San Giorgio a Cremano, Torre Annunziata, Somma Vesuviana, Sant’Anastasia,San Giuseppe Vesuviano, Boscoreale, Pompei, Ottaviano, Cercola, Terzigno, Pollena Trocchia, Boscotrecase, San Sebastiano al Vesuvio, Trecase e Massa di Somma), vista l’accertata criticità dell’inquinamento delle falde acquifere. Auricchio, inizialmente titubante, alla fine ha firmato ed ha concluso la riunione dicendo: «cittadini di Terzigno, siamo tutti sulla stessa barca!».

Giovanna Sorrentino

Lascia una risposta