Fiaccolata per ricordare Giuseppe Pizza

200
E’ passato un mese dall’omicidio di via Croce Rossa in cui perse la vita il giovane Giuseppe Pizza a soli 28 anni. Ancora non ha un volto l’assassino, al momento solo un giovane diciottenne risulta iscritto nel registro degli indagati. La comunità cittadina ricorderà la vittima del tragico episodio il prossimo 19 novembre con una fiaccolata, voluta ed organizzata dai suoi parenti ed amici. Il corteo si riunirà alle ore 17 e 30 in piazza Garibaldi e da lì raggiungerà il luogo della disgrazia. Nella notte fra il 17 e il 18 ottobre scorso Giuseppe Pizza percorreva da solo via Croce Rossa a bordo della sua auto, qui – pare per futili questioni di viabilità – fu trafitto dal suo assassino con una coltellata al cuore. La notizia gettò nello sconforto la cittadina vesuviana e pose l’attenzione su un’escalation di violenza fra le giovani generazioni da tempo operante sotto gli occhi della cittadinanza.
Lo stesso prima cittadino Ambrosio manifestò grande preoccupazione, unitamente ad altre voci della società civile, e nell’occasione parlò di un urgente bisogno di un piano di sicurezza da concertare con le forze dell’ordine e gli stessi vigili urbani. Tutti loro saranno venerdì in strada per gridare il loro «no» alla violenza e per ricordare una vittima innocente strappata inspiegabilmente alla vita. Con loro vi saranno i sindaci dei paesi limitrofi nonché il parroco e numerosi cittadini di Piazzolla di Nola, dove Pizza risiedeva.
AntAve

Lascia una risposta