Dolce Sardegna, Napoli vince anche a Cagliari

129

La NP Napoli torna al successo con una vittoria convincente in Sardegna che si conferma regione fortunata per i ragazzi di coach Massaro. Cagliari resiste per tre quarti di gioco prima di cedere l’onore delle armi agli ospiti.

Parte subito bene Napoli, con Roberto Simeoli autore dei primi sette punti degli azzurri che si portano avanti sin dalle prime battute del match (3-7), ma Lottatori e Puggioni da sotto riescono a recuperare il piccolo vantaggio e a superare per la prima gli ospiti a metà del primo quarto (11-10). I padroni di casa mostrano di avere mano calda nel tiro da tre e chiudono il primo quarto avanti 26-22, ma con Pedrazzini già gravato da tre falli.

Sulla scia del primo, anche il secondo quarto si apre con la Russo Cagliari particolarmente precisa al tiro, ma sono le palle recuperate che consentono ai cagliaritani di arrivare al primo massimo vantaggio sul 30-22. Tammaro, Di Lauro e Di Lembo, riescono però ad infilare un parziale 8-0 e a riportare Napoli in parità (32-32). Il coach dei sardi, Sassaro, si fa fischiare un tecnico, ma sono i primi due punti messi a segno da Claudio Ciampi, a metà del secondo quarto, che consentono a Napoli di tornare a condurre (32-34). Il parziale in favore dei partenopei è ancora aperto (0-13) e si chiude solo a due minuti dall’intervallo lungo con il canestro di Puggioni. Il tiro realizzato da Di Lauro sulla sirena, chiude il primo tempo col punteggio di 38-42.

Alla ripresa del gioco Pedrazzini è di nuovo in campo, ma ben presto commetterà il suo quarto fallo, la NP Napoli ne approfitta con Tonetti e Ciampi per ristabilire le distanze e portarsi sul 47-53. Pintor si dimostra giocatore esperto e con un parziale 7-0 riporta i suoi sopra (54-53).La partita prosegue a strappi, quello favorevole a Napoli è sfruttato da Tammaro che con 5 punti consecutivi riporta avanti Napoli (54-58). La tripla di Di Lembo chiude la terza frazione sul punteggio di 54-61.

L’ultima frazione si apre con un trend ancor più positivo per gli azzurri. Di Lauro e Tammaro confermano di essere in giornata di grazia e spingono Napoli fino al +15 (55-70). Il distacco rimarrà tale fino alla fine e i partenopei possono così festeggiare il quarto successo esterno consecutivo chiudendo la partita col punteggio di 69-84. La Nuova Pallacanestro Napoli è ora attesa dal derby con Giugliano, in programma domenica prossima al PalaBarbuto.

Russo Cagliari – Nuova Pallacanestro Napoli 69-84 (Parziali: 26-22; 38-42; 54-61)

Giovanni Russo Cagliari: Miculan, Carrucciu, Pedrazzini 8, Pintor 20, Villani 8, Solla 4, Puggioni 14, Biggio 2, Chessa NE, Lottatori 13. All. Sassaro

Nuova Pallacanestro Napoli: Mangiapia 4, Di Lembo 9, Di Lauro 16, Tonetti 8, D’Avino, Luongo, Cristiano 7, Ciampi 11, Simeoli 11, Tammaro 18. All. Massaro

Arbitri: Lucifora di Conselve (PD) e Furlan di Selvazzano (PD)

Share

Lascia una risposta