Scafati. Il Comune ha anticipato la decima mensilità del Reddito di Cittadinanza

162

E’ stato erogato questa mattina il contributo economico ai beneficiari del Reddito di Cittadinanza. Tale contributo pari a 350,00 euro pro-capite, corrispondente all’anticipazione della decima mensilità del Reddito, intende tamponare con interventi mirati l’emergenza economica determinata dalla sospensione da parte della Regione Campania delle somme relative al pagamento della decima, undicesima e dodicesima mensilità relative alla quarta annualità del reddito di cittadinanza.

Consapevoli dell’esasperazione dei beneficiari del reddito di cittadinanza, ancora più sentita a ridosso delle festività natalizie – ha dichiarato il Sindaco Pasquale Aliberti –  abbiamo provveduto ad erogare una misura tampone di contrasto alla povertà in grado di attutire, soprattutto in questo periodo, il disagio dettato dall’emergenza economica in atto. Il Comune di Scafati, risulta, pertanto, tra i pochi comuni in Campania ad aver erogato la nona mensilità e l’unico comune in tutta la regione ad aver anticipato la decima mensilità del reddito di cittadinanza. La spesa complessiva pari a 67.550,00 è stata sottratta dai capitoli del PEG di competenza destinati alla spesa relativa all’organizzazione di eventi culturali-natalizi. Un provvedimento che non corrisponderà ad un ridimensionamento dei festeggiamenti e delle iniziative del Natale, in quanto sarà cura dell’amministrazione ricercare eventuali sponsorizzazioni in grado di  garantire anche per quest’anno un ricco palinsesto con iniziative culturali, sociali e di intrattenimento. Questa amministrazione, inoltre, sempre nell’ottica di offrire un sostegno alle fasce meno abbienti, si farà promotrice, nel prossimo Bilancio, di un Fondo di Solidarietà da destinare al sociale e da sottoporre alle commissioni competenti. Quest’ultime avranno il compito di strutturare le modalità e i termini dell’erogazione dei contributi (Borsa lavoro, Una Tantum, banco alimentare…)”.

 

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta