Il questore di Napoli Santi Giuffrè al cospetto delle Polizie dell’Olanda, Spagna e Inghilterra

196

Nell’ odierna giornata, la Questura di Napoli, ha ricevuto la ragguardevole visita delle Polizie europee. E’ stato proprio il questore di Napoli Santi Giuffrè, ad accogliere una delegazione di appartenenti alle Polizie di alcuni Stati dell’Unione Europea quali Olanda, Spagna e Inghilterra. Il denominato “cuore tecnologico degli uffici partenopei”, ovvero, la “Sala Operativa della Questura” è il luogo in cui  gli illustri ospiti si sono soffermati. Qui, hanno trovato la Dottoressa Maria Amato che ha sapientemente illustrato loro,  oltre che il tecnico funzionamento delle apparecchiature prese in esame, anche l’utilizzo e le abilità di esecuzione che esse richiedono.  Il “gemellaggio” professionale   tra le varie polizie rientra nell’ ambito del “ Progetto Leonardo da Vinci” che ha come obiettivo ultimo un programma d’azione comunitaria in materia di formazione professionale tra i vari corpi della polizia  e che a sua volta risponde al concetto “ Polizia di prossimità” proteso a livello europeo.

Emilia Carillo

Share

Lascia una risposta