“Differentemente uguali”: giornata conclusiva della campagna di sensibilizzazione a favore delle donne al cospetto della Carfagna

152

Stamane, in occasione della celebrazione della Giornata Internazionale sulla violenza alle donne, presso il Convitto Nazionale “Vittorio Emanuele II” di Napoli, si è tenuta la fase conclusiva del protocollo d’intesa siglato tra la Questura di Napoli e l’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania, terminata con la premiazione del progetto “…differentemente…uguali” – Campagna di sensibilizzazione per la violenza contro le donne. Il progetto ha interessato circa 825 alunni, di cui  circa 288, hanno presentato elaborati, singoli e di gruppo. Hanno aderito al progetto dieci istituzioni scolastiche operanti in aree a rischio e in condizioni di disagio socio-culturale:Liceo Scientifico Statale “Caccioppoli ”di Secondigliano, Scuola Media Statale “Borsi Prota Giurleo” di Ponticelli;istituto Professionale per l’Industria e l’Artigianato “Sannino Petriccione” di Ponticelli; Istituto Comprensivo – Scuola Media Statale “Castaldi” di Boscoreale; Scuola Media Statale “Vittorio emanuele II” di NapoliScuola Secondaria di I° Grado – “G. Pascoli II” di Secondigliano, istituto Tecnico Industriale  “Marie curie ” di Napoli ed altre scuole partenopee.

Agli studenti é stata consegnata una pergamena ricordo e, i giovani autori dei lavori presentati, saranno inoltre invitati a partecipare ad una seduta pomeridiana di allenamento della squadra di Calcio del Napoli presso la struttura di Castel Volturno.

Infine, è doveroso aggiungere che  l’evento si è celebrato nella centrale Piazza Dante, alla presenza del Questore di Napoli dr. Santi Giuffrè, del dr. Pietro Esposito, dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania, insieme ad altri rappresentanti del mondo scolastico, ad altre autorità civili e militari, del Ministro delle Pari Opportunità, On.le Mara Carfagna.

Emilia Carillo

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteVerdi: “Mentre Sant’Antimo è invasa dai rifiuti il Sindaco sopprime l’assessorato all’Igiene”
SuccessivoHugo Campagnaro: “Lavoriamo bene per il bene del Napoli”
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio. Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità. Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.

Lascia una risposta