Shine a light

216

Evviva le paillettes. Le piccole e scintillanti scaglie di luce, a lungo accusate per un’eccessiva vivacità, tornano alla ribalta. E aspettano l’ultima notte dell’anno per sfoggiare tutto il proprio appeal su mise da gran ballo. Irriverenti, sfacciate, accentratrici- impossibile l’anonimato- per indole. Eppure lo spumeggiante bling- bling ha imparato a dialogare anche con il guardaroba  delle signore più sobrie. Che le scelgono all day in un mix casual-chic, fatto di denim, pizzo, lana e pelliccia. Oppure, accontentandosi di uno spazio ridotto, le riserveranno a borsette, scarpe o giacchini/ boleri, quando la scelta cadrà sulla semplicità di un tubino nero.

Si, per miniabiti dal mood glam rock – come da sempre ci propone Balmain- da abbinare a tronchetti in cavallino o stivali in camoscio. Si al tubino paillettato  anche di giorno: lo si porta con un cardigan oversize, tante collane e guanti in pizzo o lana. Come ci mostra la collezione Blugirl. Luxury mood condito con ingredienti semplici: vaporosa lana tricot  dei capispalla- carinissimo il coprispalla a riccioli-  mescolata allo chiffon e alle paillettes degli abitini e dei leggings, pronte ad illuminare i party all night long con bagliori silver e black.

Sono proprio le sfumature astrali, galattiche a farla da padrone in queste notti di festa. Il colore ideale dunque risulta un argento satinato, portabilissimo di giorno abbinato al grigio o al rosa pallido; di sera, invece,  rigorosamente ton-sur- ton, sottolineando un’allure spice.

Un’idea creativa per portare le paillettes? Cardigan in lana su top in chiffon, cinta di seta con fiocco in vita, collants effetto leggings con paillettes. Oppure riservarle come tocco glamour al make up.

Per i party vince decisamente il total look sparkling. Mise incendiara con abito paillettato, stretch, da abbinare per un look romantico al pizzo- leggings o camicia-; o ad un pellicciotto – o una giacca in lana effetto fur- per un twist rock.

Se ve la sentite di osare puntate su macro paillettes effetto sirena come per l’abito RM by Roland Mouret A/I 2010..Oppure a scaglie più piccole dalle tonalità perlacee con un minidress fasciante che illumini con delicatezza -Versace A/I 2009-10-. Per un fascino decisamente..accecante…Sicuramente.. Bling- bling!!

M.Chiara D’Apolito

Share

Lascia una risposta