Castel San Giorgio: “La Befana della solidarietà: 70 calze per i bimbi sfortunati”

238

Giovedì 6 gennaio, alle ore 16.00, con la manifestazione “La Befana sotto l’Albero”, in piazza della Concordia (già piazza Martiri d’Ungheria), si chiuderà il ricco cartellone di “Vivi il Natale”, la rassegna di eventi natalizi promossa dall’assessorato alla Cultura, in collaborazione con le associazioni operanti sul territorio cittadino.

«“La Befana sotto l’Albero” sarà una grande festa a sorpresa per tutti i nostri bambini con animazione, maghi, trampolieri, ballon art, giochi gonfiabili, majorette, la banda musicale e tanto altro ancora, ai piedi dell’Albero di Natale, alto 13 metri, che ha illuminato queste serate festive”. spiega l’assessore Massimo Barba.

Nella mattinata del 6 gennaio, invece, grazie alla collaborazione dell’Associazione Amici per Sempre, che ne curerà la consegna, circa 70 bambini di Castel San Giorgio, le cui famiglie vivono una condizione di estrema difficoltà economica, riceveranno nelle loro case, in modo completamente anonimo e discreto, la calza omaggio dell’Amministrazione Comunale.

«Riteniamo – spiega Barba – che la solidarietà non vada utilizzata a fini propagandistici e quindi la Befana che porterà doni a circa settanta bambini disagiati del nostro Comune lo farà senza manifestazioni eclatanti e in maniera assolutamente discreta. Penserà solo a portare i doni e a rendere qualche momento di felicità a questi bimbi».

Sull’assenza di manifestazioni per celebrare l’iniziativa di solidarietà Barba è categorico: «La solidarietà, quando è concreta non va sbandierata altrimenti diventa un’altra cosa. Se si vuole aiutare chi è in difficoltà lo si deve fare in silenzio e con grande rispetto verso chi attraversa disagi di ogni genere».

Share

Lascia una risposta