Portici, lavori di riqualificazione fognaria zona Granatello

154

Lavori di riqualificazione per la rete fognaria nella zona del Granatello. La decisione, sollecitata dalla Gori Spa, ha portato il comune di Portici a comunicare alla cittadinanza un nuovo dispositivo di traffico per l’area in questione che durerà circa 40 giorni. Gli interventi della società inizieranno il prossimo 18 gennaio e potrebbero comportare una possibile interruzione del traffico veicolare dovuta per l’impianto del cantiere da porre in essere nell’intersezione tra piazza San Pasquale e via Marittima, unico accesso quest’ultima all’area del Granatello. La Gori SPA  di concerto con la pubblica amministrazione ha richiesto un dispositivo viabilistico atto ad assicurare il transito veicolare. I lavori di riqualificazione della rete fognaria si articoleranno in due fasi diverse ma assolutamente contigue e l’applicazione del nuovo dispositivo veicolare sarà in vigore dal primo giorno. Sarà istituito il divieto di accesso e transito di via Marittima assicurando nella prossimità di quest’ultimo carreggiata sufficiente  al transito veicolare di adduzione all’area del Granatello, inoltre sarà istituito il divieto di sosta permanente per tutta la durata della prima fase dei lavori, per un tratto di via Marittima ed istituzione di senso unico di marcia da via Venditti in direzione Ercolano invertendo quello attuale. E’ prevista inoltre l’istituzione di un doppio senso di marcia in un tratto di via Marittima sino all’intersezione con via Venditti. Nella seconda parte della fase operativa dei lavori sarà istituito il divieto di accesso e transito in piazza San Pasquale dall’intersezione di via Venditti, corso Umberto e via Gianturco e per un tratto di via Marittima. Inoltre il doppio senso di marcia istituito per un solo tratto di via Marittima sarà esteso sino all’intersezione con via Venditti, è sarà in vigore un senso unico di marcia in via Discesa del  Porto in direzione dell’area del Granatello. Saranno inoltre in vigore i divieti di sosta in alcune strade della zona per permettere un sicuro e rapido svolgimento dei lavori. Per i veicoli provenienti  dalla vicina Ercolano, l’ordinanza firmata da Enzo Cuomo consiglia il percorso alternativo che passa per corso Resina e invece per quelli diretti ad Ercolano rimane il percorso passante per piazza San Pasquale osservando le dovute variazioni al dispositivo veicolare.

Veronica Mosca

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta