Scafati, al vaglio il Siad

158

Piano commerciale (SIAD) al vaglio della commissione Commercio. L’organismo si è riunito ieri pomeriggio alla presenza dell’assessore alle Attività Produttive Stefano Cirillo, dell’assessore all’Urbanistica Giancarlo Fele, dell’architetto Schiano, del Dirigente settore Commercio Anna Sorrentino, del Dirigente settore Urbanistica ing. Matrone e dei componenti di maggioranza e opposizione.

“Il SIAD è una grande opportunità per il nostro territorio nonché uno strumento fondamentale per garantire sviluppo economico e commerciale. Nel corso dell’incontro di ieri sera e in virtù degli indirizzi approvati in consiglio comunale, abbiamo a lungo discusso sulle prospettive del piano e sulle linee generali da seguire, nonché della necessità di attendere l’approvazione del PUC, essendo il SIAD strettamente collegato allo strumento urbanistico e quindi allegato dello stesso. Abbiamo rilevato come i Centri Commerciali Naturali siano una grande opportunità per le aggregazioni di operatori del settore commerciale di vicinato, rappresentando un’offerta commerciale improntata alla valorizzazione del territorio, delle piazze e dei centri storici. Non a caso abbiamo individuato come centri nevralgici dell’attuazione del piano, il quartiere Vetrai e la Manifattura dei Tabacchi in previsione della realizzazione dell’Urban Center. Stiamo valutando, inoltre, la possibilità di prevedere medie strutture lungo le arterie principali. Alla luce dei chiarimenti e del sereno confronto intercorso con i componenti della commissione e con gli amministratori e tecnici presenti, mi ha stupito l’assenza del consigliere Bottoni, firmatario di una interrogazione avente ad oggetto proprio il SIAD e in cui esternava le sue perplessità.  L’incontro di ieri, avrebbe potuto essere l’occasione ideale per confrontarci sull’argomento”.

Lascia una risposta