Sciame sismico nei Campi Flegrei, nessun danno. I Verdi: “Un piano di evacuazione subito”

257

Campi Flegrei
Campi Flegrei

Una sciame sismico è stato avvertito questa mattina nell’area dei Campi Flegrei a Napoli. Non risulta nessun danno a persone o a cose. Lo sciame nei Campi Flegrei è stato segnalato dall’ Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia a partire dalle 7:26 di questa mattina. Fino ad ora l’evento principale è stato quello delle 8:04, di magnitudo 1.2, lievemente avvertito dagli abitanti di Pozzuoli.

“L’ennesimo sciame sismico avvenuto stamane nei Campi Flegrei – ha denunciato il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli nonché ex assessore provinciale alla Protezione Civile – è solo un ‘aperitivo’. Al primo terremoto serio, che ci auguriamo avvenga il più tardi possibile, in quell’ area assisteremo ad una strage. Le autorità nazionali e locali infatti invece di prevedere sistemi di deflusso della popolazione ipotizzano di realizzare una discarica a Quarto in un territorio vulcanico e sede di un parco regionale”.

“Quando ero assessore provinciale – ha continuato Borrelli – chiesi innumerevoli volte a Bertolaso di realizzare un piano di evacuazione dei campi Flegrei ma mai è stato ipotizzato neanche un incontro preliminare per affrontare il problema. In caso di eruzione o terremoto i comuni di Pozzuoli, Monte di Procida, Bacoli e Quarto dove insistono circa 150mila persone sono impreparati ad intervenire e si rischia davvero una strage visto che via terra esiste una sola via di fuga ed i cittadini e le autorità locali non sono pronti ad affrontare una tale emergenza”.

Share

Lascia una risposta