Napoli al centro del mondo per il senso civico

179

Finalmente una cosa che può riempire di orgoglio tutti i napoletani ma anche i cittadini italiani. E’ nato infatti un tour  che vedrà Napoli sotto i riflettori di due dei maggiori eventi della comunità italiana in Australia. Protagonista della manifestazione sarà il progetto  Città di Partenope   che negli ultimi due anni e mezzo  ha già mietuto  consensi e curiosità in più di 132 paesi del mondo ed ha coinvolto più di quattro mila persone che fanno parte della comunità e i quali hanno aderito ad un progetto molto ambizioso che ha come obiettivo principale la crescita del senso civico nel mezzogiorno. Questa è ormai la terza missione del progetto già avviato precedentemente  in Giappone e negli Stati Uniti. La coordinazione del progetto è stata affidata all’avvocato Rosanna Amendola con il patrocinio della regione Campania e della confcommercio Campania. L’obiettivo è evidenziare i tratti positivi di un territorio che spesso viene presentato in modo negativo per i noti problemi di camorra e dei rifiuti. Il programma si è aperto sabato scorso con l’inaugurazione del carnevale italiano di Adelaide(la più importante manifestazione del sistema Italia in Australia a cui ha partecipato anche il premier del sud Australia Mike Rann. Domenica si è svolta la presentazione di città di partenope.

Il programma si è aperto sabato 12 febbraio con l’inaugurazione del Carnevale Italiano di Adelaide, la più importante manifestazione del Sistema Italia in Australia, a cui parteciperà tra gli altri il Premier del Sud Australia Mike Rann.

Domenica 13 si è invece svolta la presentazione di Città di Partenope a cui hanno partecipato assieme all’ideatore di Città di Partenope Claudio Agrelli, il Presidente del Carnevale di Adelaide e l’Assessore all’Emigrazione della Regione Campania Severino Nappi. Il 16 febbraio ci sarà una tavola rotonda nuovamente su città di partenope. All’incontro inoltre ha aderiranno il vicepresidente della consulta emigrazione della regione Campania in Australia Antonio Bamonte,l’assessore Nappi,Totaro e Terry Piccioli che parleranno della cultura napoletana ed infine il dibattito si chiuderà con lo chef Alfredo Bovier che discuterà di cucina napoletana. Questi incontri sono e saranno importanti per Nappi anche da un punto di vista dell’imprenditoria. Da qui Agrelli presenterà i video sulle bellezze della Campania e su tre aziende ambasciatori di partenope. Importantissimo è sottolineare che durante queste manifestazioni  sia gli ospiti che gli organizzatori abbiano presentato la parte sana di Napoli riuscendo finalmente a far apprezzare Napoli anche all’estero.

Aniello Danilo Memoli

Share

Lascia una risposta