Absolute red

288

Un colore e molteplici emozioni. Il red, è scientificamente provato, accelera i battiti in chi lo osserva e risveglia automaticamente i sensi.  E la femminilità di certo non si tira indietro quando ci si veste di rosso. Una questione di pure vibrazioni. Fra collezioni ricche di citazioni vintage, grandi classici d’eleganza retrò e capolavori d’archivio, questa tonalità seducente asseconda le proprie ( e nostre)  sfumature infuocate. Tratto distintivo di un’icona inossidabile del fashion system anni ’60, Diana Vreeland, che lo elargì come divisa cromatica quotidiana (si si!! ) ; tratto distintivo delle woman pronte ad attacchi infuocati. L’ossessione per il rosso, nella sua gradazione più accesa, quella “lipstick”, investe la moda ripiegandosi in sfumature diverse a seconda dello stile e dell’abbinamento. Ma mescolato ad altri colori – perfetto il beige- o shakerato con un pizzico di ironia- divino con fucsia-  si spoglia del suo tratto più malizioso accendendosi di humour.

Quando il rosso chiama anche la moda divampa in un turbinio di capi ultrapassionali, dedicati alla nuance regina della seduzione.

La sfumatura intensissima ha calcato infatti le passerelle dando vita ad abiti davvero esplosivi. Satin lucente e dettagli in pizzo per l’abito a manica lunga Dolce & Gabbana; allure romantica  con l’abitino dal collo a volants di Valentino; bon ton riletto in rosso ( obiettivo: sedurre) per il tailleur lucente  Armani; attitudine maschile per il rosso completo Givenchy; sporty glam con la tuta Lacoste con fusciacca in vita; ispirazione ellenica dai toni infuocati per l’abito lungo Bottega Veneta in seta con spalline; ed infine  verve ultra sexy per il tubino monospalla, aderentissimo, con manica lunga by Etro. Total red fuoco anche per la primavera come l’outfit in stoffa verniciata con rossetto coordinato della sfilata Fendi.

Il rosso esplode sia quando in gioco ci sono mise opulente fatte di pieghe, sia quando le silhouettes minimal scelgono linee aderentissime, rendendo così onore a questo colore sofisticato ed elegante.

Immancabile sulle labbra delle femme fatale emule di un’icona intramontabile come Marylin Monroe. Immancabile nel guardaroba di colei pronta a fare fuoco e fiamme con outfit roventi dall’impatto very hot.

M.Chiara D’Apolito

Share

Lascia una risposta