“Sotto la cenere. Ruolo e storie di un Paese che resiste” un convegno del Fai di Napoli

142

Sabato mattina, 26 febbraio 2011, nello spazio congressi di Città della Scienza (via Coroglio), il Fondo Ambiente Italiano (FAI) di Napoli organizza il Convegno Nazionale dal titolo “Sotto la cenere. Ruolo e storie di un Paese che resiste”. I lavori di questo importante incontro, organizzato in occasione del 150° anniversario dell’unità nazionale, tenteranno di rispondere ad importanti domande: la cenere dell’indifferenza e dell’ignoranza rischia davvero di spegnere la brace della grande storia italiana per secoli faro ineguagliato di cultura, stile e civiltà per tutto l’Occidente? Esistono ancora quelle schiere di uomini e donne italiane che con il loro esempio, il loro impegno sociale, il loro studio, il loro ingegno in tutti i campi della cultura e della scienza hanno fatto dell’Italia una grande magistra di vita, cultura e stile? L’Italia del terzo millennio lascerà che la cenere soffochi questa brace millenaria o troverà nei suoi polmoni il fiato per ridarle bagliore e per gridare al mondo che noi italiani “ci siamo ancora”? Attraverso i vari interventi si tenterà di far emergere il ruolo fondamentale dell’Italia per lo sviluppo della cultura occidentale, in passato come ora, e la necessità di mantenerlo anche in futuro.

Per maggiori informazioni riguardanti l’evento è possibile contattare la Segreteria Organizzativa Fai Ufficio Delegazioni tel. 02467615263, delegazioni@fondoambiente.it.

Ferdinando Fontanella

Lascia una risposta