Accoltella 14enne per una partita di calcio: ha 12 anni

138

Un litigio avvenuto sul campo di gioco, mentre  disputavano una partita di calcio, è il motivo per il quale un 14enne è stato accoltellato, nella serata di ieri, da un ragazzino di soli 12 anni e mezzo. Gli agenti della Squadra Mobile, infatti, in tempi brevissimi hanno identificato il responsabile del ferimento ai danni del giovane 14enne, ricoverato presso l’ospedale San Giovanni Bosco per una ferita da taglio all’emitorace sinistro. Quello che doveva essere un gioco si è trasformata in una tragedia. Di quanto commesso dal baby-aggressore, non imputabile, è stato informato il Tribunale dei Minorenni.

Share

Lascia una risposta