“Donna” in mostra Fino a domenica 13, a San Giorgio a Cremano

Resterà aperta fino a domenica 13 marzo ‘Donna’, la mostra dedicata all’universo femminile ed allestita nelle quattro Stanze del piano Nobile di villa Bruno, a San Giorgio a Cremano (Napoli). La dimora settecentesca di via Cavalli di Bronzo accoglie la collettiva di dodici artisti campani che esplora la complessità del mondo ‘rosa’ attraverso approcci e linguaggi differenti. L’ Histoire Femme di Claudia Mazzitelli che indaga la storia al femminile del nostro tempo, giocando tra antichi e nuovi desideri e ironizzando sul potere del consumismo, l’Energia vitale di Ermelinda Ponticiello catturata attraverso la fotoscultura oppure la diva, la madre e l’artista che convivono nelle tele di Angela Esposto e la vita sospesa ‘tra sogno e realtà’ di Immacolata Maddaluno. Ed ancora le misteriose sagome dipinte da Valerio Iermano, insieme alle 21 opere realizzate da un gruppo di ex insegnanti della scuola primaria (Maria Concetta Vitiello, Maria Luisa Labriola, Grazia D’Urso, Luciana Laurora, Paola Pierotti, Renata Guido e Anna Maria D’Agostino) che vive la creatività e l’arte come spazio di condivisione e di crescita individuale e collettiva. Visitabile tutti i giorni dalle 16.30 alle 19.30 e dalle 10.30 alle 13.30 (sabato e domenica), la mostra rientra nell’ambito di ‘Donna: Mistero Senza Fine Bello!”, una due giorni di incontri, tra pittura, artigianato, teatro ed arte floreale, svoltasi nei suggestivi spazi della villa vesuviana su iniziativa del Comune di San Giorgio a Cremano. Fino al 13, ad ingresso libero.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedentePolitiche giovanili, Iannone: “Premio Cavalierato Giovanile, riconoscimento per le migliori espressioni del nostro territorio”
SuccessivoCava de Tirreni, il sindaco Galdi intitola una strada al Caporal Maggiore Capo Massimiliano Randino
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.