Stabia non si ferma più: vittoria a Bellizzi e primo posto

Una Nuova Polisportiva Stabia sempre più in forma archivia anche la pratica Bellizzi, formazione ancora orfana di vittorie, timbrando così il suo sesto successo di fila: una vittoria che vale doppio, se si considera il contemporaneo tonfo della capolista Eosolare (sconfitta in casa da Scafati), che consente al team di Castellammare di scalare ulteriormente la classifica e occupare ora il primo posto, proprio in coabitazione con la squadra materana. Avvio sprint della squadra ospite, che sfoggia subito il proprio potenziale e assedia il canestro avversario con un’ottima percentuale realizzativa; si distinguono soprattutto Campanile e Somma, mentre i locali provano a restare in scia con il duo Mazza-Spinaccio: tentativi soltanto velleitari, visto che la prima frazione si chiude sul 15-23. Secondo quarto decisamente più equilibrato, nonostante una leggerissima supremazia territoriale da parte della Nuova Polisportiva. I ritmi calano progressivamente da entrambe le parti, così che si va al riposo sul risultato di 25-34. Nella ripresa si attende l’orgogliosa reazione da parte della compagine di casa, che però non arriva. Ne approfittano gli stabiesi, che impongono nuovamente i propri ritmi (grazie al velocissimo Olivieri) e il proprio gioco (crescono sempre di più Ruggiero e Salvatore), mentre i padroni di casa non riescono a restare a galla, malgrado la discreta prova offerta da Bassano. Il decisivo incremento del punteggio consente agli ospiti di chiudere il terzo quarto in vantaggio 37-54. Ultima frazione di gara senza storia, con Bellizzi che limita il più possibile i danni al cospetto di una Nuova Polisportiva che, dalla sua, non rinuncia a giocare e anzi incrementa ulteriormente il proprio vantaggio, fino a chiudere i conti con il 50-72 finale. Vistosamente soddisfatto, a fine gara, coach Scognamiglio: “Una partita che sulla carta poteva sembrare scontata: se abbiamo vinto è perché i ragazzi sono stati bravi a non sottovalutare gli avversari. Stiamo crescendo, e questo è importante in vista del finale di stagione”. Poi una battuta anche sullo stop interno dell’Eosolare, “Il nostro è un girone equilibrato, di risultati a sorpresa ce ne saranno ancora”. La vittoria di Bellizzi conferma il brillante stato di forma della Nuova Polisportiva Stabia, che arriverà dunque col morale a mille ad affrontare proprio l’Eosolare (entrambe le formazioni sono appaiate a quota 14 punti) nel big match che andrà in scena domenica 20 marzo (ore 18:30) alla “Tendostruttura Liceo”.

Parziali: 15-23; 25-34; 37-54. Il Tabellino:

Bellizzi 50: Capua, Bassano 10, Mazza 11, Rocco 2, Spinaccio 11, Fereoli, Vivone 8, Pinto 2, Spisso 6, Ferrara.  All. Cosentino

Stabia 72: Olivieri 10, Amendola 4, Svetanov, Salvatore 9, Gaudino, Campanile 20, Ruggiero 13, Somma 16, Marino, Starace All. Scognamiglio

 

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteGragnano, “Buon compleanno Italia”: la scuola media “Roncalli – Siani” festeggia l’Unità
SuccessivoPalomba e Del Sorbo ai campionati italiani di corsa campestre
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.