Castellammare: 52enne arrestato tre volte in un due settimane

183

Tre arresti in due settimane: se non è un record, si avvicina molto. Luigi Puglia, pregiudicati 52enne, residente a Castellammare di Stabia è stato arrestato ieri mattina mentre passeggiava nelle strade del centro cittadino stabiese, nonostante fosse relegato ai domiciliari. Per evasione dai domiciliari era stato già arrestato il 9 marzo scorso. In quel caso si giustificò con i carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia che, agli ordini del capitano Gennaro Cassese e del tenente Fabio Ibba, l’avevano fermato: «Sono uscito solo per comprare una serratura per la porta». Era finito ai domiciliari appena tre giorni prima, il 6 marzo, quando era stato fermato dagli agenti del commissariato di polizia stabiese che l’avevano sorpreso mentre rubava un cellulare e il frontalino dello stereo da un’auto in sosta dopo aver rotto il finestrino del veicolo. Ora il 52enne è in attesa di essere giudicato nuovamente con rito direttissimo per evasione dai domiciliari.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta