Napoli premia Milano: Letizia Moratti vince il Premio Città di Partenope

168

“Il sindaco Moratti ha promosso e sostenuto, nel corso della sua Amministrazione della Città di Milano, il rilancio di un dialogo propositivo con i cittadini e tutte le forze sociali del territorio volto alla pianificazione di un marketing territoriale che unisca alla riqualificazione urbana, la salvaguardia dell’ambiente e il rilancio dell’identità locale. La sintesi di tutto ciò è rappresentato dalla vittoria della candidatura di Milano a sede dell’Expo 2015, punto più alto della tenacia e delle buone pratiche amministrative messe in campo dal Governo del territorio da lei guidato”.

Questa la motivazione del Premio Città di Partenope al Sindaco di Milano Letizia Moratti che sarà ufficializzato domani mercoledi 6 Aprile a Milano nel corso della cena di gala organizzata dall’Osservatorio Giornalistico Mediawatch (Ristorante Gli Orti di Leonardo). Il Fondatore di Città di Partenope, Claudio Agrelli,  inviterà il Sindaco di alla cerimonia di premiazione si svolgerà il 30 Giugno a Napoli all’interno del tradizionale appuntamento celebrativo del “Natale di Partenope”.

Il riconoscimento è stato istituito con lo scopo di premiare quegli amministratori che si sono distinti per aver perseguito pratiche di buon governo al servizio di uno sviluppo sostenibile della città e della sua comunità. Oltre alla Moratti sarà pemiato anche il sindaco di Bari  Michele Emiliano per la capacità di ascolto delle istanze dei cittadini e per il rilancio della città.

Città di Partenope (www.cittadipartenope.it) è il più grande progetto di responsabilità sociale realizzato una piccola impresa del Mezzogiorno capace di aggregare alcune tre le più dinamiche imprese che  vogliono impegnarsi per migliorare Napoli e l’intero Sud. Città di Partenope  è una città virtuale abitata di cittadini reali, con tanto di carta d’identità. È stata fondata a giugno del 2008  per permettere ai napoletani di riconquistare l’identità smarrita a seguito delle emergenze che hanno visto la loro città protagonista negativa dei mass media.

Il progetto lanciato dall’agenzia pubblicitaria Agrelli e Basta  negli ultimi due anni e mezzo ha raccolto interesse in più di 132 paesi del mondo ed ha coinvolto più di quattro mila persone che si sono iscritte all’”anagrafe”di Città di Partenope aderendo alla più grande campagna sul senso civico e rispetto delle regole che sia stata mai lanciata nel Mezzogiorno.

 

Share

Lascia una risposta