Castellammare, “Che storia è questa”: domani Raffaele Scala parla della nascita del movimento operaio nell’area stabiese

230

Proseguono le lezioni del ciclo “Che storia è questa! Dalla Repubblica napoletana alla Repubblica italiana”, organizzato dall’associazione Idea Città nell’ambito delle celebrazioni ufficiali nazionali del 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Venerdì 8 aprile 2011 (ore 18,30, sala Ruccello-cinema Montil > Castellammare di Stabia) il ricercatore Raffaele Scala terrà una conferenza su “La nascita del movimento sindacale”, con particolare riferimento alla storia operaia e politica del napoletano, tra Castellammare, Torre Annunziata, Gragnano e i monti Lattari. Scala, sindacalista Cgil, da alcuni anni si dedica allo studio del movimento socialista e sindacale nell’area stabiese-torrese: ha pubblicato alcuni libri che ricostruiscono le vicende di realtà industriali e operaie quali quelle dei cantieri navali di Castellammare o dell’industria molitoria di Torre Annunziata e di Gragnano. Una storia troppo spesso dimenticata, e che ancor più oggi – alla luce della profonda crisi che investe l’apparato produttivo a Napoli e in Campania – impone una riflessione e propone insegnamenti per recuperare una comunità civile che, a causa della perdita del lavoro, sembra aver smarrito la propria identità.

 

Lascia una risposta