Poggiomarino: il Pd si affida ai giovani

171

Con l’arrivo della primavera si è affacciata, inesorabile, l’attesa stagione fatta di campagne elettorali, accordi, trattative e sondaggi. Continua, tra le file del PdL (ma ne sapremo certamente di più nei giorni che verranno) la campagna elettorale di Vincenzo Vastola e del suo capo comitato Giuseppe Scarpato. Le voci di piazza si susseguono numerose, rimangono nomi in ballo, come quello di Carmelo Rosa, probabile candidato a sindaco di una sua lista civica composta da liberi cittadini e dissidenti del PdL. Inoltre sembra farsi avanti il nome di Roberto Giugliano, ex sindaco di Poggiomarino per il centrosinistra e già protagonista di un carpiato salto della quaglia.

Nel Pd invece la campagna elettorale è iniziata da due settimane: il candidato “in pectore” dovrebbe essere Leo Annunziata, giovanissimo candidato già nelle scorse amministrative che non arrivò al ballottaggio per meno di duecento voti.

Appena 36enne, infatti, sembra essere proprio lui il “prescelto”. Quel che è certo è che ad appoggiare il Pd ci saranno diverse liste civiche e le trattative rimangono comunque strettamente riservate. Il segretario dei giovani democratici di Poggiomarino, Michele Cangianiello, ci fa sapere che “la campagna elettorale è stata totalmente affidata alla giovanile del partito. Il partito stesso  ha un età media molto bassa, numerosi infatti saranno i ventenni e i trentenni presenti nelle liste. – ha continuato Cangianiello – E’ inoltre in programmazione un ricco mese di iniziative socio-culturali tutte organizzate dai Giovani Democratici che stanno curando l’intera campagna elettorale. Grande entusiasmo e partecipazione si sono già verificati ed ancora di più ce ne aspettiamo dall’inizio della campagna fino alle elezioni.”

Angela Pascale

Share

Lascia una risposta