Ritorna la Via Crucis scenografica

193

Torna la toccante e commovente rappresentazione scenografica della passione e crocifissione di Cristo, che andrà in scena tra le strade della città mariana domenica 17 aprile. Dopo una pausa di tre anni, il Lions Club di Pompei ha lavorato per riportare la Via Crucis al centro delle celebrazioni pasquali. Grazie all’ interessamento degli imprenditori e delle categorie produttive cittadine, è ripartita la macchina organizzativa per la realizzazione dell’ evento che si svolgerà alle 21 del sabato precedente la Domenica delle Palme, il prossimo 16 aprile 2011. Il percorso della Via Crucis si articolerà su Piazza Bartolo Longo, via Roma, via Carlo Alberto, via Lepanto fino al sagrato della basilica, dove si svolgerà la simbolica crocifissione. La Via Crucis 2011 ha ottenuto il patrocinio di Regione Campania, Comune di Pompei, Santuario di Pompei e Azienda turismo di Pompei. L’evento è stato promosso dal Lions Club di Pompei, in collaborazione con il Rotary Club Pompei Sud, il Rotary Club Pompei Oplonti Vesuvio Est e l’Ascom. La direzione artistica è stata affidata al gruppo teatrale “Gati” di Elio Sorrentino che, in collaborazione con l’ associazione “Legio I Adiutrix” di Aniello Napolitano porterà in scena 150 figuranti in abiti d’epoca che faranno rivivere la passione e morte di Cristo. La manifestazione è nata nel 1997, promossa dal Lions Club di Pompei  Villa dei Misteri. Da allora, la Via Crucis ha visto ben otto edizioni, svoltesi ogni Venerdì Santo, tranne quella del 1999, quando in città fervevano i lavori per il Giubileo. Altre due pause nel 2006 e nel 2007, per poi trovare l’ultima edizione, quella del 2008, celebrata nella Domenica delle Palme e non più il giorno del Venerdì Santo, per separarla dalla funzione liturgica vera e propria. La Via Crucis è un evento toccante e di grande richiamo che ha sempre catalizzato l’attenzione e la partecipazione di cittadini e visitatori per i quali era diventato un vero e proprio appuntamento annuale da non perdere. La Passione di Cristo, che si svolge per le strade della città degli scavi e del santuario, avverrà con costumi e scenografie d’epoca. Nella mattina del 16 Aprile, ci sarà anche il convegno: “Processo a Gesù” tenuto da esperti di diritto del foro di Nola. Saranno esaminati i procedimenti giuridici dell’epoca che portarono alla crocifissione di Gesù. Il processo a Gesù si svolgerà con l’aiuto degli avvocati del Club Lions Nola Giordano Bruno e si svolgerà come un vero processo, con accusa e difesa, con alla fine il verdetto, mentre la via Crucis avrà attori e comparse pompeiani. Si prevede una grande affluenza di pubblico Lions e Rotary, oltre la gente comune.

Marco Pirollo

Share

Lascia una risposta