Mercato della contraffazione: 6mila pezzi sequestrati dalla polizia

184

Il mercato del falso non conosce crisi. Nel corso di un servizio mirato conto la contraffazione musicale, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli hanno proceduto al controllo di un terraneo di vico Croce al Lavinaio destinato come deposito di  materiale audio visivo contraffatto. La custodia e l’eventuale gestione della vendita era affidata a un giovane magrebino di anni 34, residente a Maddaloni (Caserta) arrestato dalla Polizia per detenzione illegale di materiale illecitamente contraffatto. Nel corso del controllo, la Polizia ha sequestrato 6000 supporti magnetici tra CD musicali, DVD film giochi per PS e Wii-Fit. Il locale è stato sottoposto a sequestro .

 

Share

Lascia una risposta