Lecce-Napoli: In&Out. Mascara e Zuniga entrano subito in partita. Out Cavani, Mazzarri e De Laurentiis

175

IN


Giuseppe Mascara: entra e diventa subito l’uomo più pericoloso, tant’è che riesce a segnare un splendido goal di testa. Peccato per l’ingenua ammonizione rimediata che gli farà saltare l’importantissimo match contro l’Inter.

Camilo Zuniga: anche lui entra dalla panchina, ma subito riesce ad entrare in partita dando vivacità sulla fascia sinistra. Non a caso è sul l’assist che permetta a Mascara di siglare il momentaneo pareggio.

 

OUT

Edinson Cavani: vuole assolutamente segnare, ma non ci riesce. Questo lo fa innervosire tantissimo condizionando le sue prestazioni e quelle della propria squadra. L’espulsione rimediata, infatti, è costata tantissimo contro il Lecce e potrebbe costare cara anche contro l’Inter.

Walter Mazzari: le sue frasi sibilline stanno condizionando un intero ambiente. Avrebbe fatto meglio a mentire piuttosto che far capire di voler andar via, soprattutto perché il Napoli è ad un passo dalla conquista della qualificazione diretta in Champion.

Hugo Campagnaro: commette un fallo dilettantistico ai danni dell’attaccante leccese. Per il resto disputa una partita mediocre, soffrendo troppo i modesti attaccanti del Lecce.

Aurelio De Laurentiis: le sue dichiarazioni a fine gara non aiutano di certo l’ambiente. Certe cose non vanno dichiarate alla stampa, ma dovrebbero restare tra le quattro mura dello spogliatoio. Si faccia sentire col suo allenatore e lo metta in riga facendogli capire che il traguardo più importante non è stato ancora raggiunto.

Mimmo Lucci

 

Lascia una risposta