Torre Annunziata, Pari Opportunità: nasce la Consulta per la tutela delle differenze di genere

0
135

Per risolvere le questioni che direttamente o indirettamente riguardano le politiche di genere, è stata istituita dalla giunta di Torre Annunziata la Consulta per le pari opportunità,  composta da dieci donne selezionate attraverso un bando pubblico e da un consigliere comunale delegato dal presidente del consiglio.
La Consulta è un organismo permanente consultivo e di proposta del Consiglio Comunale e della Giunta e coloro che vi prendono parte, lo fanno a titolo gratuito. Il suo ruolo sarà quindi quello di proporre iniziative volte a tutelare e valorizzare la ricchezza derivante dalla diversità non solo di genere ma anche culturale, in quanto si occuperà anche dei migranti.
Ad informare i cittadini è l’Assessore alle pari opportunità Ciro Alfieri, che spiega, che i compiti della consulta, nel particolare, riguarderanno la rimozione degli ostacoli che costituiscono discriminazioni nei confronti degli uomini, delle donne e dei migranti; la valorizzazione delle differenze di genere;  l’incoraggiamento della rappresentanza tra uomini e donne nei luoghi decisionali del territorio comunale. La Consulta lavorerà insieme ad Amministratori e Consiglieri, ma anche insieme a rappresentanti delle organizzazioni sindacali, delle categorie economiche ed imprenditoriali del territorio, delle istituzioni culturali e del Terzo Settore.

Anna Bottone

Lascia una risposta