Primo Premio di narrativa “Noi che”

275

Premiati i vincitori del Premio di Narrativa “Noi che”; il concorso letterario promosso ed organizzato dall’Associazione Culturale ”Logos” presieduta dalla Prof.ssa Lina Lupoli.

Location  dell’evento culturale di inizio giugno, la biblioteca ” Sant’ Antonio  di Padova” annessa alla chiesa omonima  in via Regina Margherita.  La manifestazione  patrocinata della locale Civica Amministrazione e stata realizzata con la fattiva collaborazione della Pro Loco di Trecase presieduta da Luigi Trapano.

Sulla scia dei ricordi i partecipanti al concorso hanno raccontato momenti della loro vita, facendoli divenire patrimonio dei lettori e degli ascoltatori.

Hanno preso vita profumi, eventi, sentimenti, personaggi e valori di un tempo non molto lontano, ma di cui sarebbe peccato perdere la memoria. La commissione giudicatrice  presieduta dalla stessa  prof.ssa Lupoli  e composta dalla scrittrice Gioconda Galluccio, dal  dirigente scolastico della scuola comprensiva “Sancia d’Angiò prof. Francesco Paolo Ventorino e da Gino Trapani, ha così assegnato i tre piazzamenti d’onore: Primo classificato l’ammiraglio  a riposo Salvatore Sperandeo (vedi foto); secondo Salvatore Brancaccio; terzo Vincenzo Cavaliere. Alla lettura delle motivazione e degli stralci rispettivamente Riccardo Treglia e Claudia Perillo. Segnalazione speciale per un racconto inedito del compianto poeta scrittore trecasese Giovanni d’Angelo e interessante  fuori programma  dell’artista Vincenzo Vitiello che  ha deliziato i convenuti con un brano da lui scritto e musicato – ’O nonno Viciénzo -. A conclusione della serata, nei locali attigui della biblioteca, drink party per i numerosi convenuti offerto dal Sodalizio Culturale promotore.

Nino Vicidomini

 

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta