Al Palazzo Mediceo di Ottaviano la III edizione di Miss Vesuvio

813

Nel magnifico scenario del Palazzo Mediceo di Ottaviano si è tenuta nella serata di domenica 10 Luglio la terza edizione di Miss Vesuvio. Ad aggiudicarsi la serata, tra le 17 partecipanti, è stata la bella Michela Valmori, 16 anni di Ottaviano. Questi  i nomi delle partecipanti:  Michela Valmori, Maria Riccardi, Alessandra Ricci, Valeria Zullo, Angela Indolfi, Matria Pone, Ilenia Esposito, Francesca Di Guida, Mirella Bifulco, Antonella Auricchio, Raffaella Raia, Maria Averaimo, Giovanna Iervolino, Martina Chiaiese, Angelica Sorbillo, Rossella Nunziata, Serena Ippolito. Ospite della serata la vincitrice della scorsa edizione, Carmen Auriemma. Nel corso dell’evento tutte le ragazze hanno sfilato per importanti marchi. Nel corso della serata è intervenuto lo stilista Alfonso Palma con la sua equipe, che ha sfoggiato la propria bravura per l’acconciatura della bella Carmen Auriemma. Presente alla manifestazione il patron Gaetano Liguoro, insieme all’assessore dello Sport e Spettacolo di Ottaviano Di Palma, che ha affermato: “Queste manifestazioni sono molto importanti anche per valorizzare i prodotti del territorio”. Molto apprezzata  è stata la performance della cantante Anna Capasso che con la sua voce ha deliziato gli intervenuti, riscuotendo interminabili applausi. Ed ancora, presenti l’attore Gennaro Silvestri, l’attrice Mary Aruta e Gianni Parisi, da molti anni uno dei protagonisti della scena teatrale partenopea. Assegnati nella serata innumerevole fasce, quella della Segicar a Giovanna Iervolino, Valeria Zullo, Ilenia Esposito, Martina Chiaiese,- fascia Palma Stylist a Raffaella Raia, Miss Giavida Gioielli ad Angelica Sorbillo,  Miss Fiat Russo a Maria Ricciardi, consegnata da Fabio di “Striscia la notizia”.  Lo spettacolo è stato dunque condotto brillantemente da Gaetano Gautiero. Prossima tappa di Miss Vesuvio 2011, tra breve a Terzigno, nella splendida location del museo del grande artista S.Emblema.

Giuseppe Scudieri

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta