Portici, Portoghese: la riqualificazione deve proseguire anche per altre strade

292

Continua l’impegno del consigliere comunale di maggioranza Francesco Portoghese. L’esponente di IDV sta portando avanti la battaglia per la riqualificazione di alcune strade dissestate, per il ripristino della segnaletica sia verticale che orizzontale e per la viabilità generale della città della Reggia. Il consigliere in una lettera protocollata all’attenzione del primo cittadino Vincenzo Cuomo, al dirigente dell’ufficio tecnico ed all’assessore con deleghe alla sicurezza, Salvatore Duraccio, ha sollecitato il ripristino delle strisce pedonali, mezzerie stop, posti auto per disabili e posti per motorini nelle strade di via Dalbono, via Salute civico 35 e 39 e via Autostrada, mentre sono da ripristinare anche le segnaletiche degli stop in via Canarde San Pietro, via Salute civico 25, 33 e 39, via Verdi civico 23 e 32, via De Lauzieres civico 5, 11 e 19, via Dalbono, via Farina, via Martiri dei Fani, corso Umberto, via Tranvieri, via  Madonna della Salute civico 13 e 18. Da rivedere, secondo Portoghese, anche i dossi in via Salute civico 39, 37 e 23 e via Aldo Moro. Inoltre, l’esponente di Italia dei Valori fa notare che da un sopralluogo effettuato personalemte ha riscontrato che in alcune zone della città sono cancellate le strisce gialle riservate ai posti per disabili, nella fattispecie in viale Rossini, via Poli civico 78, via Verdi civico 32 e altre zone della città. Lo stesso problema  si presenta per i parcheggi per i motorini in via Libertà civico 160, 257 e 288. Portoghese, inoltre, ha sollecitato l’amministrazione anche per la manutenzione del manto stradale in alcuni punti della città. Nella nota si chiede “di poter verificare la possibilità di intervenire in maniera straordinaria” nelle strade di via San Gennariello, via Immacolata, vico Nastri, via Madonna della Salute, viale D’Amore e Via Vittorio Emanuele.

Veronica Mosca

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta