Pompei, Amitrano rompe definitivamente con il PdL e aderisce ad Alleanza di Centro di Pionati

194

Con un comunicato stampa il consigliere comunale, ormai ex PdL, ha comunicato alla stampa e alla città il suo passaggio dal Popolo della Libertà alla formazione, sempre a centrodestra, dell’onorevole Francesco Pionati. Il giovane consigliere, alla sua prima esperienza a palazzo De Fusco, già da tempo aveva mostrato una chiara fatica ad entrare in sintonia con il partito azzurro pompeiano, duramente bocciato alle ultime amministrative cittadine, e si dice certo che con l’AdC potrà meglio operare in favore della propria città. Di seguito il testo del documento di Ametrano.

“La scelta che ho maturato, è figlia di molteplici accadimenti e di una lunga riflessione.

Lo spirito di cambiamento che animava il PDL pompeiano nel periodo successivo alle recenti elezioni comunali è tutt’oggi svanito. Le guerre intestine per accaparrarsi cariche partitiche ha preso il sopravvento sulla “politica del fare” ristagnando il partito nell’immobilismo più totale. Nessuna iniziativa partorita, nessuna proposta è stata avanzata a questa Amministrazione per il benessere di Pompei.

In questo clima di confusione totale, per un giovane voglioso di dare un apporto fattivo in termini di capacità e di idee per la crescita della nostra città, il compito è proibitivo. L’unica possibilità che mi resta per adempiere al mandato dei miei elettori è quello di abbandonare la casa madre e convergere in un partito, sempre di orientamento di centrodestra, cattolico, moderato, dinamico e responsabile, come ha già dimostrato a livello nazionale, interprete de bisogni del territorio.

Pertanto, aderisco al partito Alleanza di Centro trovandomi in grande sintonia con il segretario nazionale On. Pionati, conscio che in questa nuova dimensione potrò attivamente perorare le numerose iniziative che mi ero posto come capisaldi della mia attività politica. Il rilancio del turismo invocando una legge speciale per Pompei, una migliore sicurezza per i cittadini, un’efficiente piano parcheggi e d il rifacimento delle reti fognarie di via Nolana e delle periferie saranno alcune priorità che cercherò di sottoporre con insistenza anche ai colleghi di maggioranza in un ottica costruttiva e responsabile e chiederò la presenza costante dell’On. Pionati sul territorio”.

 

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta