Castellammare di Stabia: “Errare è umano… perseverare è diabolico!”

205

Da non credere… non è trascorsa nemmeno una settimana dalla polemica che ha letteralmente travolto il comune di Castellammare di Stabia (reo di aver utilizzato uno stemma comunale “pezzotto”, per intestare i suoi pubblici manifesti, le locandine e la stessa carta intestata di documenti e di atti pubblici), che una nuova curiosissima (fastidiosa) leggerezza, già fa da prima donna a rinverdire l’appena sedata diatriba. 
Quindi nemmeno il tempo di spegnerli che i riflettori puntano nuovamente la propria luce polemica, su di un grossolano strafalcione, questa volta commesso nel sito ufficiale della “Città delle Acque”. A scoprire la gravosa svista è stato il dott. Giuseppe Plaitano, collaboratore del portale web liberoricercatore.it, che trovandosi a consultare il sito comunale per avere confronto e conferma ad una sua personale ricerca, è rimasto letteralmente allibito nel notare che nella galleria “Video”, viene proposto un filmato che non ha nulla a che vedere con la sua bella Castellammare di Stabia. Nella piena certezza che i responsabili preposti alla revisione dei contenuti pubblicati in tale sito, che trovandosi a leggere la presente nota di biasimo, istintivamente potrebbero cercare una qualsivoglia fantomatica giustificazione per stemperare il giustificato malumore di chi ama veramente Castellammare, e onde fugare dai nostri lettori, l’eventuale dubbio che il grossolano strafalcione non sia effettivo, e credetemi: l’errore in questa occasione è davvero disarmante e preoccupante, ci corre l’obbligo di far notare sin da subito che il video in questione, fin quando non verrà opportunamente rimosso, sarà raggiungibile all’indirizzo web http://www.comune.castellammare-di-stabia.napoli.it/cultura-e-turismo/panorami/index-146.aspx

(Home > Cultura e Turismo > Galleria Multimediale > Panorami > a fondo pagina si veda poi > sezione VIDEOGALLERY > Video Su Castellammare). 

A futura memoria e con la lungimiranza di chi sa di per certo che il video verrà rimosso prontamente per cancellarne ogni traccia (così che il presente articolo, non abbia senso), segnalo altresì che il video è raggiungibile in modo permanente al seguente indirizzo: http://www.youtube.com/watch?v=pUpGIB8bJ3U

Per i lettori più pigri ed ansiosi di sapere già da subito quale sia il contenuto effettivo del filmato, diremo che esso pubblicizza simpaticamente (con tanto di colonna sonora marcatamente sicula) un’altra Castellammare; ovvero la bellissima Castellammare del Golfo. 
Come sia stata possibile una così macroscopica svista, resterà davvero un mistero, di certo, oggigiorno, le leggerezze son tante e da qualche tempo, la qualità è venuta a mancare un po’ in tutti i settori lavorativi, forse perché si opera senza passione e con sempre meno competenza e la succitata segnalazione del dott. Plaitano, ne è la prova.
Senza ulteriore divagare e riportandoci sulla questione in causa, agli operatori ed ai responsabili, che hanno l’ONORE di corredare e controllare che sul sito ufficiale del comune di Castellammare di Stabia, vengano pubblicati solo contenuti seri ed effettivamente riguardanti il nostro glorioso territorio cittadino, suggeriamo di rimuovere quanto prima questo fuorviante video e soprattutto di amare un po’ di più la nostra terra, che davvero è tanto, ma tanto bistrattata!     Maurizio Cuomo

Lascia una risposta