Atrani, Fasolino: “Piano di Emergenza rischio idrogeologico, atto di responsabilità per il territorio”

380

“Ad un anno dall’alluvione di Atrani, l’Amministrazione provinciale si stringe intorno all’intera comunità e, in particolare, alla famiglia di Fracesca”. Lo dichiara l’assessore alla Protezione Civile, Antonio Fasolino.

“Un evento luttuoso – continua – che deve rappresentare un monito per tutti noi affinchè tali tragedie non si ripetano più”.

“In tal senso – aggiunge – sono necessarie azioni chiare e tempestive da parte dei Comuni, adeguate in termini amministrativi e ottemperanti della norma”.

“Da qui – conclude – il mio appello a tutte le Amministrazioni comunali affinché provvedano ad adottare Piani di emergenza per il rischio idrogeologico che contemplino una maggiore partecipazione da parte dei cittadini alla filiera della Protezione Civile e prevedano eventuali riduzioni dell’Ici e della Tarsu per quei comuni a più alto rischio”.

Share

Lascia una risposta