Portici, donna tenta suicidio, un uomo finisce in ospedale

283

Sabato ad alta tensione nella città della Reggia. Nella tarda mattinata di ieri, una donna di 51 anni ha tentato di lanciarsi dal balcone del suo stabile sito nella terza traversa di via Libertà. La donna, affetta da gravi disturbi psichici era sola in casa, quando in preda ad una crisi ha tentato il suicidio attirando l’attenzione di molti passanti. Sul posto sono prontamente intervenuti gli agenti della polizia municipale e la squadra speciale dei “falchi” di Napoli, che sono entrati nell’appartamento della donna sfondando la porta. Tra i passanti, un uomo di 46 anni ha cercato di salvare la donna arrampicandosi verso il balcone. Ma a pochi centimetri dalla donna, il parapetto sul quale l’uomo si reggeva ha ceduto scaraventandolo al suolo. Un forte impatto che ha ridotto l’uomo in grave condizioni costringendo il trasporto d’urgenza al Loreto Mare di Napoli. L’ingresso nell’appartamento da parte dei vigili è stato fondamentale per salvare la 51enne. Infatti gli agenti della polizia municipale sono riusciti a trarre in salvo la donna. Le condizioni dell’eroico 46enne restano tuttora gravi.

Lascia una risposta