Harakiri Savoia, contro il Monte di Procida finisce 1-1

205

La trasferta sul campo del Monte di Procida ha inizio con l’ovazione dei sostenitori oplontini, nei confronti dell’indimenticato Sasà Ambrosino, centrocampista delle storiche promozioni del Savoia di Moxedano, che affronta i bianchi in veste di allenatore.

Il Savoia mette in campo l’undici titolare, fatta eccezione per Iaccarino, che viene sostituito dall’esperto Tessitore, pezzo pregiato del mercato estivo.

Il primo tempo mostra il solito Savoia sfrontato e manovriero, che con un tapin vincente di Savarese, trova il meritato vantaggio alla metà della prima frazione.

I bianchi continuano a comandare in lungo e in largo il gioco, mancando in più occasioni la realizzazione che avrebbe chiuso l’incontro.

Il secondo tempo vede rientrare un Monte di Procida con tutt’altre motivazioni. Gli uomini di Ambrosino sembrano aver preso le misure agli oplontini, e sfruttano le corsie laterali per impensierire gli avversari schierati col consueto 4-3-3.

Vitter medita contromisure, e inserisce Ferrara per garantire maggior copertura sugli esterni. Ironia della sorte, il neoentrato terzino causa un calcio di rigore, nel tentativo di arrestare una scorribanda di Arenella, che Di Matteo mette in rete.

I bianchi si affrettano a riportare il pallone a centrocampo, vogliosi di rimettere la partita su binari favorevoli, ma ancor più fatale della rete subita, arriva l’espulsione per doppia ammonizione a Pasquale Ottobre, che toglie al Savoia idee e sicurezza.

Il trainer oplontino cerca di rimediare con l’inserimento di Di Capua, ma ormai è troppo tardi per un Savoia intimidito, che vede il proprio portiere salvare miracolosamente la propria porta, sventando una sconfitta che avrebbe avuto il sapore di una beffa.

Il prossimo incontro vedrà gli uomini di Vitter affrontare al Giraud lo Stasia, per riprendere la corsa dopo questo pareggio che, tuttavia, allunga la striscia positiva di un Savoia ancora imbattuto tra campionato e coppa.

Pierluigi Vitale

Lascia una risposta