Ctl Campania, il patron De Micco: “Orgoglioso dei miei ragazzi”

189

“Orgoglioso dei miei ragazzi, hanno dimostrato di crederci fino alla fine. Ho visto il carattere dei ‘guerrieri’”. Così il presidente del Ctl Campania Giovanni De Micco commenta il buon punto conquistato dalla squadra nella difficile trasferta di Nardò. “Hanno dato il massimo con umiltà, interpretando benissimo la partita, contro un avversario ben attrezzato e con obiettivi diametralmente opposti dai nostri. Voglio congratularmi con il Nardò per l’ottima accoglienza ricevuta e per la squadra allestita. Noi, però, abbiamo disputato una bella gara: senza paura e credendoci fino alla fine”. Resta il dato di fatto che in terra salentina i granata, pur macinando gioco per buona parte del match, non hanno creato grandissimi pericoli alla porta napoletana e segnando solo su una punizione dubbia fatta tirare a tempo scaduto. “Peccato per qualche decisione arbitrale non favorevole – sottolinea il patron – credo che comunque il risultato ottenuto sia meritato ed ha messo in evidenza che il Campania non paura di niente, dimostrando che in questa categoria può starci benissimo”. Ora, però, occorre restare concentrati rimanendo con i piedi per terra. “Nessun volo pindarico, l’obiettivo resta la salvezza”. A Nardò è stato Pietro Pellini, tra le bandiere della squadra per anni di permanenza in maglia biancazzurra, a segnare la rete che ha regalato il prezioso punto al club napoletano: patron De Micco, però, non vuol sentire parlare di leader: “Al Campania – precisa il presidente – tutti sono leader: basti vedere come chi è restato fuori a Nardò incitava i compagni in campo. Questa è la vera forza del Campania, il gruppo, il mettersi a disposizione dei compagni, compresi gli ultimi arrivati”. Tutti, insomma, attaccati alla maglia: Di Palma ha giocato acciaccato, Gatta ha provato fino all’ultimo ad essere della partita: “Il plauso va al mister ed a tutti i ragazzi, da chi è sceso in campo a chi è andato in tribuna”. C’è voglia di fare bene e di continuare nella striscia di risultati positiva, dunque, sempre con la massima umiltà e la determinazione che contraddistingue, da anni, lo ‘spirito Campania’.

Lascia una risposta