Monti Lattari: approvato il regolamento regionale per le strutture di allevamento animale

244

Era ora, finalmente arriva il regolamento che tutela ed incentiva l’economia dei Monti Lattari.  Il Consiglio Regionale della Campania nella giornata di ieri giovedì 29 settembre ha licenziato con parere favorevole il Regolamento di attuazione dell’articolo 11 della l.r. 19/2009 avente ad oggetto “Adeguamento delle strutture di allevamento animale nell’area sorrentino agerolese alle direttive 91/629/CEE e s.m.i.impediscono di riattare e adeguare i ricoveri zootecnici. Regolamento indispensabile per l´economia locale. L’articolo presentato nella precedente legislatura dal Consigliere regionale di Sel Tonino Scala vede la sua realizzazione. Un percorso virtuoso che prima dell’arrivo in consiglio ha visto una partecipazione dal basso con un coinvolgimento delle associazioni, degli allevatori, del consorzio stesso, dei comuni dei  Monti Lattari che hanno votato nei relativi consigli comunali una mozione. Scongiurato almeno si spera il serio rischio di chiusura delle stalle. “Sono sempre stato – conclude Scala – a sostegno del PUC che considero uno strumento legislativo che ha difeso e difende questo territorio da ogni tipo di scempio e dagli abusi edilizi, ma sono però convinto che piccoli e significativi stralci che non contrastino la visione d´insieme dell´assetto urbanistico siano indispensabili per consentire, come in questo specifico caso, di incentivare la realizzazione dei prodotti tipici e ad un´economia di non scomparire”.

Lascia una risposta