Concluso il concorso “Miss Il Gazzettino Vesuviano”. Prima Gazzettina, Sara Pirozzi

657

Si è conclusa a Terzigno la prima edizione di “Miss Il Gazzettino Vesuviano”. Ad ospitare la serata finale del concorso ideato ed organizzato dal nostro giornale l’Hotel Ristorante “Il Castello”. All’appello le 12 aspiranti Miss selezionate nel corso della scorsa primavera-estate in collaborazione con il concorso di Miss. Ondina sport. Prima miss Gazzettino, in conclusione di una serata segnata da un successo al di sopra ad ogni aspettativa che non è stato fermato neppure dal tempo inclemente, la giovanissima Sara Pirozzi.
Innovativo il sistema di elezione delle miss che, se anche esiste come forma, non è stato mai realizzato con tanta possibilità di scegliere una miss per ogni esigenza, dando ad ognuno la propria miss. Il concorso ha infatti regalato una Miss dedicata alla Testata, eletta da una qualificata giuria presieduta da Gennaro Cirillo direttore de Il Gazzettino Vesuviano, e con vice presidente l’attore della squadra Vincenzo Soriano, una seconda classificata eletta con votazioni in Web da parte dei visitatori del sito https://www.ilgazzettinovesuviano.com/ , ed una terza vincitrice del titolo di miss Miss Premio Giornalisti eletta appunto dai componenti la redazione del settimanale vesuviano. Inoltre, consultando Cirillo, Soriano ha messo in atto la sua proposta creando il titolo di Miss Gazzettino Cinema che, anche se senza fascia per l’improvvisa realizzazione, è stato assegnato ad una ragazza scelta per particolari capacità espressive e che grazie all’interessamento immediato di Soriano, troverà inserimento nelle scene di prossime riprese sul set.
Novità nelle novità, alla vincitrice un premio offerto da Emanuele Pisapia Web Master de Il Gazzettino in collaborazione con Vito Formisano, fotografo della manifestazione.  Sarà infatti realizzato e pubblicato online, con un sito da realizzare secondo le esigenze della prima Gazzettina e che ingloberà il prorio book fotografico. Uno shooting  fotografico, sempre a cura di Vito Formisano sarà inoltre regalto alle altre vincitrici della serata.
L’intera manifestazione è stata presentata da Conte Max, che con la sua bravura ha reso la serata di grande interesse e briosità. Le 12 concorrenti hanno sfilato in un primo momento con costune da bagno per poi tornare a farsi ammirare da pubblico e giuria con gli eleganti e poi sportivi abiti dei prestigiosi stilisti Roberto Molino e Sarah Chole, nonchè con l’abbigliamento tecnico per lo sport del prestigioso marchio GIVOVA . Piacevoli si sono dimostrati, anche grazie ad una perfetta organizzazione della serata, gli intrattenimenti di spettacolo che si sono potuti godere negli intervalli delle sfilate.

Grandi applausi sono stati riservati da pubblico e giuria a Tommaso Scarpato intervenuto più volte con battute cabarettistiche, ai cantanti Claudia Petino e Luciano Preite cantante lirico di Torre Del Greco ed ancora alla maga Rosy Celotto, che con i suoi appena 15 anni d’età, ha creato suspance ed ha attratto tutti per le sue capacità di gestire giochi di prestigio d’alto livello.
Numerosi anche gli sponsor che hanno voluto sostenere una così importante e lodevole iniziativa ideata da Gennaro Cirillo, a cominciare dall’Hotel Ristorante Il Castello in via Panoramica, 6 a Terzigno, che ha ospitato l’evento, per passare poi ai costumi della “David” con “BikiniWold” ed ancora ai gioielli “Trollbeads” di Duepunti-Di Sarno a Boscoreale e quelli di “Kuorlina” a Volla. Ad accogliere gli ospiti della serata ci hanno pensato altri sponsor offrendo degustazioni di stuzzicanti fantasie salate accompagnate dall’ottima Sangria Spagnola che è possibile ritrovare andando sul sito www.sangriaitalia.it.  Da non dimenticare le particolari specialità liquoristiche realizzate con spirito, passione e qualità da “Terre Pompeiane” in via Plinio, 50 a Pompei, ed ancora il caseificio “Ruggiero” di Torre Annunziata, “La Stuzzicante” con la deliziosa produzione di frutta secca di Sorrentino Srl a Torre Annunziata e tanti altri.
La piacevolissima serata si è conclusa con le premiazioni di Sara Pirozzi, Miss Il Gazzettino Vesuviano 2011, 16 anni, del segno del toro, ama il ballo e leggere libri, vorrebbe diventare fotomodella, afferma di essere testarda ed ama mangiare la pasta con la besciamella. Valeria Zullo, Miss Web de Il Gazzettino Vesuviano 2011, 17 anni, segno zodiacale acquario, ama danzare e leggere ed il suo ultimo libro letto è “Al di la della vita”, sogna di diventare medico, il suo piatto preferito è la pizza.

Alla più votata del Web è andata anche il premio offerto dalla scuola di formazione pompeiana “Assoform” che le permetterà di seguire i corsi e conseguire gratuitamente la patente europea per il computer. Uno sconto del 30% sempre offerto dall’Assoform e sempre per la patente europea è stato poi offerto a le altre undici concorrenti.
Jessica Rizzo, Miss Premio dei Giornalisti, 18 anni, segno dell’acquario, come sport pratica la danza, aspira a calcare le paserelle milanesi della moda e fare la presentatrice, ama leggere notizie Gossip, come suo cibo preferito al primo posto mette la pizza. Serena Del Gaudio, Miss Cinema de Il Gazzettino Vesuviano 2011, 17 anni, del segno della Vergine, ama la danza e le piacerebbe diventare una affermata ballerina, come cibo non rinuncerebbe ad un bel piatto di gnocchi e le piace leggere riviste di Gossip.
Dulcis i fundo Gennaro Cirillo, nel corso delle premiazioni ha voluto personalmente dedicare una targa di pietra lavica, realizzata dalla ditta Lamiem, come quelle offerte alle neo Miss,  a Vincenzo Soriano, personaggio di spicco della serata, veterano di giurie di bellezze non ultima quella della finalissima campana di Miss Italia e la sua presenza nella fase finale a Montecatini Terme. L’attore Soriano, nel corso dell’intervista fattagli dal presentatore ha raccontato, ai tanti che desideravano conoscere i suoi nuovi impegni dopo averlo apprezzato ed amato nel ruolo svolto ne “La Squadra” su RaiTre, che è attualmente impegnato nelle riprese romane di “Storie di Borgate” per Sky Cinema, e lo sarà ancor più nei prossimi giorni per il set di un nuovo film, mentre è già pronto ed in via d’uscita nelle sale cinematografiche il lavoro fatto con Matteo Garrone “Big House”. Conosciuto anche per la solidarietà che pratica con l’assistenza a bambini abbandonati, ricevendo premi importanti assegnatigli, come nel 2010 e 2011 con il premio amici di Alberto Sordi, ed ancora nel 2011 con il premio Gallo d’Oro, ricevuto insieme a Tony Esposito, Soriano ha esortato ed incitato tutti a sostenere tutte le persone bisognose di affetti.

Un bel successo di continutà ed innovazione per Il Gazzettino Vesuviano, nato nel 1971 per volontà di Pasquale Cirillo che ora vede proseguire il suo impegno da parte del figlio Gennaro con innovazioni che rendono il giornale interessante ed attraente ai lettori sempre in crescita.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta