Pollena Trocchia: visita del sottosegretario ai beni culturali Riccardo Villari

288

Apolline Project, dopo il conferimento dell’Heritage Prize ad Oslo, il sottosegretario ai Beni culturali, Riccardo Villari, fa visita al sito archeologico di Pollena Trocchia e annuncia l’interessamento e la collaborazione del Ministero nelle opere di scavo e di valorizzazione dell’insediamento romano. Questa mattina il sottosegretario ai Beni Culturali è stato in visita istituzionale al sito archeologico di Masseria De Carolis a Pollena Trocchia. A ricevere il senatore assieme al sindaco, Francesco Pinto, il professor Ferdinando De Simone, direttore dei lavori di scavo. Il sottosegretario si è complimentato sia con l’amministrazione comunale che con le Università: il loro impegno congiunto ha infatti reso possibile riprendere gli scavi e riportare alla luce l’insediamento composto da una villa romana con terme, nonché i resti di alcune sepolture infantili, sotterrati sotto una discarica abusiva di rifiuti negli anni successivi la scoperta (risalente al 1988). Nel compiacersi per i risultati raggiunti sino ad ora, il sottosegretario ha poi annunciato l’intenzione di mettere in campo le risorse ministeriali per sostenere il progetto di scavo. “Siamo orgogliosi di aver ricevuto la visita del senatore Villari: l’interessamento del Ministero ai Beni Culturali testimonia infatti che si sta procedendo in una giusta direzione rispetto al sito e che la scelta di considerare la cultura quale volano per lo sviluppo del nostro territorio è quella giusta”, ha dichiarato in merito il sindaco Francesco Pinto.

Dora Ambra

Lascia una risposta