Cstp cede il credito certificato dal Comune di Salerno alle ditte fornitrici e riduce il debito

149

Il Consiglio di Amministrazione della CSTP – Azienda della Mobilità – S.p.A., convocato questa mattina per motivi d’urgenza, ha approvato tutti i punti all’ordine del giorno.

Via libera, pertanto, al regolamento interno relativo a spese, gare e contratti e alla integrazione della struttura operativa CSTP per i reparti di officina dei due impianti principali, Fuorni – Salerno e Nocera Inferiore – Pagani.

Il Cda ha deliberato, inoltre, il provvedimento per la cessione del credito certificato dal Comune di Salerno in data 21/01/2011, per un valore di euro 1.428.042,06, a quattro ditte fornitrici che a loro volta vantavano crediti nei confronti dell’Azienda della mobilità salernitana.

“Si tratta di un’operazione di smobilizzo del credito importantissima, mai prima deliberata da questa Azienda – ha spiegato il Presidente Mario Santocchio – Cederemo a quattro nostre ditte fornitrici il credito certificato dal Comune di Salerno, con la formula pro-soluto, alleggerendo il nostro carico debitorio di un milione e mezzo di euro.  Il dato significativo di questa operazione, che CSTP condurrà a costo zero, è che le ditte fornitrici a fronte del credito ceduto, pari a 1.428.042,06 euro, estingueranno fatture insolute per un importo di un milione e mezzo di euro, con un risparmio per la nostra Azienda del 5% sul debito accumulato.”

Lascia una risposta