Castel San Giorgio: “Fallo per papà”, il film di e con Ciro Ceruti e Ciro Villano

1114

È in lavorazione “Fallo per papà”, il primo film diretto e interpretato da Ciro e Ceruti e Ciro Villano, i due attori comici di “Fuori corso”. Una commedia di situazione con altri attori di calibro come Massimo Bonetti, Roberta Giarrusso, Salvio Simeoli, e con la partecipazione di Giacomo Rizzo ed Eva Henger.

La trama: Luca (Ciro Ceruti) e Mattia (Ciro Villano) sono due fratelli, il primo è un pittore geniale, ma incolto e rozzo. Il secondo lavora in un’azienda agroalimentare nel paese di Castel San Giorgio in provincia di Salerno. I due non si vedono da 8 anni, da quando cioè hanno litigato perché Luca si è innamorato di Annalisa (Roberta Giarrusso), la ragazza che il fratello stava per sposare e che ha mollato entrambi sull’altare. Nicola (Giacomo Rizzo) e Cipriano (Massimo Bonetti) cercheranno la loro conciliazione, in una storia che si sviluppa tra gag e momenti di riflessione, con spunti sui nuovi affetti e l’inedita faccia di un sud normale nella sua eccellenza. Con un finale sorprendente.

 Il film tende alla valorizzazione di un territorio, quello dell’agro nocerino-sarnese e in particolare Castel San Giorgio, e del suo distretto industriale “Nocera Inferiore Gragnano”, di grande realtà socio-economica e civile. “Questa vicenda”, ci tengono a ribadire Ceruti e Villano, “poteva essere ambientata in qualsiasi altro paese d’Italia, se non d’Europa”.

 La conferenza stampa di presentazione è prevista giovedì 10 novembre 2011 a Villa Calvanese, Castel San Giorgio (SA), alle 11.30; la conferenza, a cui parteciperanno i due protagonisti con Roberta Giarrusso e Massimo Bonetti, sarà volutamente “dinamica”: ovvero allestita sul set per mostrare ai media momenti della lavorazione e dare l’opportunità per riprese e riproduzione video-fotografica.

Alla conferenza stampa, parteciperanno, inoltre il sindaco di Castel San Giorgio, Francesco Longanella, l’assessore alla Cultura e Spettacolo, Massimo Barba, e il presidente del distretto industriale “Nocera Inferiore Gragnano”, Aniello Pietro Torino. Al termine verrà offerto un rinfresco a base di piatti tipici e vini Dop del territorio.

 

 

Nella foto Ciro Ceruti e Ciro Villani, al primo ciak del film, con il sindaco di C.S.Giorgio (dx), Francesco Longanella, e l’assessore alla cultura (sx), Massimo Barba

 

 

 

 

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta