Sofferta vittoria della Polisportiva San Giuseppe contro il Toria

341

La Polisportiva San Giuseppe, al campo “Aurora “di Poggiomarino vince per 2-1 contro il Toria, gara valida per il campionato di Prima categoria gir.E.,7′ giornata, una squadra molto giovane proveniente da San Valentino Toria, una vittoria alquanto sofferta, per aver giocato una buona parte della gara in 10 uomini a seguito dell’espulsione di Raiola, reo di aver toccato in area la sfera con le mani. Veniamo alle fasi salienti della gara,la Polisportivascende in campo priva dello squalificato Annunziata , al suo posto gioca Auricchio, una posizione un po insolita la sua, ma il suo impegno nel corso della gara è alquanto efficace, tanto che sfiora anche il gol. La partita inizia come sempre in sordina perla Polisportiva, convinta dei propri mezzi tecnici , ma la squadra ospite si disimpegna abbastanza bene, è molto volenterosa e ben messa in campo. Al 30′ però, in area, della Polisportiva San Giuseppe, uno spiovente carambola sulla mano di Raiola, centrocampista locale, che viene prima ammonito, per l’arbitro è calcio di rigore, protesta vivamente lo stesso Raiola che viene espulso, facendo rimanere la propria squadra in 10 uomini. Batte la massima punizione Giordano che segna il gol del 0-1 . Immediata la reazione dei locali che pareggiano un minuto dopo con l’attaccante Menzione lesto a deviare in rete un assist di Tammaro, che porta la sua squadra sul punteggio di 1-1. Al 45, giravolta di Miranda in area, il portiere ospite ben piazzato blocca. Nella ripresala Polisportivatenta di approfittare del momento favorevole, galvanizzata del pareggio lampo raggiunto, tenta di affondare i propri colpi, e avanza il suo baricentro d’azione, tanto che all’8′ del s.t. , il giovanissimo difensore ospite,Carbone pressato dall’attaccante Menzione, devia nella propria rete un innocuo pallone, per cui , a seguito di questa autorete,la Polisportiva SanGiuseppe passa in vantaggio per 2-1.La Toria, forte della sua superiorità numerica cerca disperatamente di imbastire qualche azione pericolosa, ma la difesa ospite fa buona guardia, in particolare Giacomo Rea,(vedi foto) si batte con tanto ardore, ela Polisportivasi dimostra squadra abbastanza esperta, tanto che manca il tris con una gran botta da buona posizione di Sannino al 30′, che il portiere ospite ribatte come può in angolo. Verso la fine della gara serpeggia un po di litigiosità fra alcuni giocatori in campo, visto l’importanza della gara, subito però la situazione ritorna alla sua normalità. Non succede più nulla fino alla fine, l’arbitro concede 5 minuti di recupero, la partita finisce 2-1 perla Polisportiva SanGiuseppe, che capeggia solitaria la vetta della classifica , dopo chela Juve Poggiomarino ha impattato 1-1- con il Boscoreale. Prossimo turno, domenica si va a Santa MariaLa Carità, contro la locale squadra, ove ovviamente, con il morale alto, si spera di continuare ancora questa lunga striscia di risultati positivi che dura dall’inizio del campionato. Le Formazioni:

POLISPORTIVA: Giugliano, Sorrentino,Carbone, Auricchio(Librone),Basile, Cangianiello, Tammaro,(Rea) Archetti, Miranda,Menzione(Sannino), Raiola: a disp. Ranieri, Miranda, Casillo, Massa, Schiavone. All. Prisco F.sco.

TORIA:Pappacena, Carbone, Lettieri, Manzo, Corrado A.,Di Donato, Pepe, De Girolamo, Longobardi,(Scarra), Sirica, Giordano- a disp.Guidone, Corrado G. Ingenito, Polo, Nafodano, Guarino. All.Longobardi Silvestre.

ARBITRO : Sig. Scafuri di Salerno.

Note.Spett. 150 circa con buona rappresentanza dei tifosi ospiti.-Terreno in buone condizioni, giornata primaverile.

Giuseppe Scudieri

Share

Lascia una risposta