Associazione Unesco sud Italia, aderisce il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e degli Alburni

237

Il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e degli Alburni, entra nell’Associazione UNESCO sud Italia. “Il Parco del Cilento – annuncia il presidente Amilcare Troiano – che con i siti archeologici di Paestum e Velia e la Certosa di San Lorenzo in Padula è patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, Riserva di biosfera e Geoparco, ed insieme a Pollica rappresenta la Dieta Mediterranea in Italia e nel mondo, aderisce all’Associazione presieduta dall’on. Nicola Bono e dal vicepresidente on.Edmondo Cirielli. “Con questa iniziativa si consolida ancora di più- continua- la sinergia con la Provincia di Salerno e le altre Province meridionali che hanno siti UNESCO”. “Abbiamo anche proposto- conclude Troiano- di ospitare la sede dell’Associazione UNESCO sud Italia presso il centro di Biodiversità del Mediterraneo a Vallo della Lucania”.  L’adesione del Parco Nazionale del Cilento all’Associazione è stata annunciata, nell’ambito della BMTA di Paestum, durante un’assemblea alla quale hanno partecipato il presidente dell’Associazione UNESCO sud Italia, on. Nicola Bono, il presidente del PNCVD Amilcare Troiano, il direttore Angelo De Vita, il delegato UNESCO Claudio Pisapia.

Lascia una risposta