Somma Vesuviana: presentato il nuovo Pip

260

E’ stata presentata la bozza preliminare del Piano per gli Insediamenti Produttivi a categorie sociali e consiglieri. Il piano prevederebbe una divisione in comparti edificatori, per facilitare la nascita di una zone economicamente fertile, con aree attrezzate ad attività produttive, attraverso l’esproprio dei suoli e l’assegnazione dei lotti alle aziende. Il prossimo passo sarà, dunque, quello di portare in consiglio tale bozza, così da discuterne democraticamente le sorti, tenendo conto delle idee in merito delle varie fazioni politiche parte dell’Amministrazione. Pareri positivi arrivano da Alleanza per Somma e Polis che esprimono soddisfazione per il progetto ed auspicano un’accelerazione nello svolgimento delle relative pratiche burocratiche. Altrettanto favorevoli i commenti di Legambiente che, nella persone di Giovanni Romano, fa presente l’idea di rendere eco-sostenibile tale Piano, considerando l’idea di istallazione di pannelli fotovoltaici e ponendo particolare attenzione al tema smaltimento rifiuti ed emissione nell’aria. “Il Pip è pensato per il territorio di Somma” dichiara il Sindaco Allocca “per dare l’opportunità a tante aziende ed artigiani del territorio di dislocare in un’ area compatibile con le norme urbanistiche ed industriali. Priorità alle aziende di Somma Vesuviana e poi, se resterà spazio, eventualmente, anche ad altre”.

Giuseppe Annunziata

Share

Lascia una risposta