Torre del Greco, tutti pazzi per l’Immacolata: ecco i primi carri

701

Mancano pochi giorni alla festa dell’Immacolata Concezione. Da anni l’8 dicembre per Torre del Greco è il giorno della venerazione della Madonna, dove si unisce storia, cultura e tradizione dell’intera città. Ogni anno lo storico carro che trasporta la Vergine per le strade della città del corallo, attira migliaia di torresi che seguono l’intera processione per strada o dai balconi. Oltre al carro principale, che impiega migliaia di persone tra la progettazione ed il trasporto per le vie cittadine, numerosi carri “minori” lo seguono coinvolgendo molti giovani. Uno dei carri che sfilerà per le strade della città corallina è “Virgo Potens”, un’opera realizzata da Aniello Accardo, diciottenne torrese con la passione per l’arte. Accardo, che attualmente studia presso l’istituto d’arte di Torre del Greco, ha lavorato alla progettazione del carro che raffigurerà una “nave del paradiso”. San Pietro e la Vergine saranno i protagonisti del carro, che sarà contornato dai fiori rispecchiando la tradizione torrese famosa in tutto il mondo. “E’ il primo anno che partecipo da protagonista alla storica festa – dichiara con voce carica di emozione Aniello Accardo -. E’ la realizzazione di un sogno, dato che fin da piccolo speravo di partecipare con un carro da me realizzato alla festa dell’Immacolata. Il carro si chiamerà “Virgo Potens”, è fatto di legno e di compensato e raffigura una “nave del paradiso”, con San Pietro che si ergerà tra i fiori. La parte posteriore simula la poppa di una barca dallo stile barocco. La parte anteriore – continua Accardo – ha come soggetto una fonte d’acqua che abbraccia al suo interno la figura di San Pietro modellata dal maestro Umberto Trupiano. Ho iniziato a lavorarci da fine Agosto – conclude Accardo – insieme a mio padre ed il mio amico Benito Marasco, sacrificando in più occasioni i week end. Un sacrificio che tuttavia che sarà ricompensato con la realizzazione di un sogno”. Una vera è propria passione quella del giovane artista che debutterà il prossimo 8 dicembre, quando i torresi si uniranno in preghiera per il giorno della Vergine.

Andrea Scala

 
Share

Lascia una risposta