Osservatorio: H. Verona miglior rendimento, bene anche la Juve Stabia

0
198

En plein Hellas Verona. Con cinque vittorie in altrettanti match
disputati gli scaligeri risultano essere la squadra con il miglior
rendimento della serie cadetta nel mese di novembre. I quindici punti
a disposizione conquistati sono il risultato di tre vittorie interne
contro Brescia (1-0), Crotone (2-1), Reggina (1-0) e due esterne (0-1
contro il Bari, 1-3 sull’Empoli) a fronte di 8 goal realizzati e 2
subiti. La sequenza di successi consecutivi (sei) aumenta considerando
la vittoria ottenuta sul Cittadella alla 12esima giornata. Numeri
questi che consentono al Verona di scalare in classifica ben sei
posizioni rispetto al mese di ottobre riducendo da -13 a -7 il divario
rispetto alla capolista Torino. A pari merito con la Juve Stabia i
granata mantengono l’imbattibilità nelle ultime cinque giornate
conquistando, entrambe, due vittorie e tre pareggi (seconda miglior
performance di novembre). La squadra di Ventura mantiene la testa del
girone incrementando di un punto il distacco dal Pescara secondo in
classifica. Gli stabiesi conquistano addirittura otto posizioni.
Le prime due della classe si spartiscono anche il primato di gioco e
pericolosità. I granata svettano per possesso palla (28′:52″) a
fronte di una notevole precisione in fase di appoggio (67.8% di
passaggi riusciti). La compagine allenata da Zeman si conferma
l’undici con maggiore propensione al gioco offensivo: una
percentuale di pericolosità arrecata alle retroguardie affrontate
pari al 65.2% a fronte di una media tiri nella porta avversaria di 6.5
per singolo match disputato; entrambi i dati degli abruzzesi risultano
essere nettamente superiori se rapportati ai corrispettivi delle
dirette inseguitrici (seconda è la Reggina con il 52.6% di
pericolosità ed una media di 5.4 conclusioni a rete).
Lo rileva il Report n. 72/2011 elaborato dall’Osservatorio Calcio
Italiano (www.osservatoriocalcioitaliano.it) website monitoring delle
manifestazioni calcistiche in Italia.
L’exploit dell’Hellas Verona è il risultato anche delle
prestazioni offerte da Hallfredsson e Tachtsidis: nel mese di novembre
il primo risulta essere il giocatore ad aver realizzato il maggior
numero di assist (30) mentre il suo collega di reparto, Tachtsidis, si
contraddistingue in fase di interdizione totalizzando 403 recuperi
sugli avversari. Le conferme sono Stovini (miglior difensore con 503
recuperi totali) e Cascione (il più preciso in fase di appoggio con
890 passaggi riusciti). Tra gli attaccanti sale in cattedra Tavano: 82
tiri finora realizzati che gli valgono in totale 12 reti (5
nell’ultimo mese) e la vetta dei marcatori in Serie Bwin.

Lascia una risposta