Capitombolo Sorrento, il Pro Vercelli vince 4-0

Trasferta proibitiva, l’aveva detto Mr. Sarri in settimana ma probabilmente neanche egli stesso credeva che i rossoneri potessero vanificare in un solo match le ottime impressioni date nell’ultima vittoria casalinga.

I costieri appaiono impotenti di fronte a un Vercelli dilagante, che realizza due gol per tempo e tiene in mano il match senza alcuna sbavatura.

Vanno a segno nel primo tempo Malatesta, con un pregevole gesto atletico e Iemmello allo scadere.
Nella ripresa, con un Sorrento che proprio non riesce a trovare il bandolo della matassa, in soli 10 minuti Germano e ancora Malatesta, rimettono sul pullman del ritorno le speranze dei sostenitori campani al seguito.

La prossima partita vedrà l’ennesimo scontro diretto casalingo, per il quale ci si aspetta un’aspra contestazione, stavolta contro un Pisa a pari punti coi rossoneri e con la stessa voglia di rincorrere i play off.

Pierluigi Vitale

PRO VERCELLI (4-3-1-2) Valentini; Bencivenga (41′ st Pigoni), Ranellucci, Modolo, Murante; Espinal, Calvi, Germano; Fabiano; Malatesta (32′ st Tonani), Iemmello (25′ st Tripoli).
A disp: Miranda, Gazo, Nocciola, Santoni. All. Braghin.

SORRENTO (4-2-3-1) Rossi; Vanin, Romeo, Di Nunzio, Sabato; Camillucci, Armellino (38′ st Niang); Corsetti (20′ st Greco), Carlini, Basso (1′ st Scappini); Ginestra.
A disp: Chiodini, Terra, Bonomi, Galabinov. All. Sarri.

ARBITRO Pasqua di Tivoli (Albani-Iorizzo).

NOTE:Ammoniti: Sabato (S). Angoli: 2-1. Recuperi: 1′ pt

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteSalerno, Cirielli: “Dietro gli attacchi del Pd un profondo squallore politico”
SuccessivoIl Savoia allunga il passo
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.